Passa ai contenuti principali

Velluto Blu

Prima di Twin Peaks Lynch dirige Velluto blu e scandalizza Venezia, Velluto blu è un opera inquietante e affascinante, è la storia di Doroty Vallens, interpretata da una brava Isabella Rosselini, allora compagna di Lynch, una cantante di night club masochista e vittima delle perversioni di Frank Booth, un criminale psicopatico che la sottopone alle sue perversioni e le ha rapito il marito e il figlio, lo scenario è quello delle cittadine di provincia, tanto care a Lynch soprattutto nella prima parte della sua filmografia sin dall'inizio il carrello mostra una ridente cittadina, con fiori nei giardini, pompe dei pompieri con il pompiere che saluta i cittadini, i bambini che vanno a scuola da soli, e lo mostra con l'assoluta consapevolezza che il pubblico inesperto non immagina ciò che succederà dopo, che sarebbe il classico pugno nello stomaco per chi non conose Lynch, che ci fa capire, può succedere in una cittadina così tranquilla tanta corruzzione e tanta perversione? La risposta è si, ed è tramite Jeffrey Beaumont, (autentico alter ego di Lynch soprattutto in questo film) giovane che viene affascinato dal lato oscuro della cittadina dopo aver trovato per caso in campagna un orecchio mozzato, così iniziano le sue indagini, ad aiutarlo c'è Sandy Williams (Laura Dern al suo primo film con Lynch) figlia del detective locale. Tramite le loro indagini Lynch mostra tutto il marcio della "ridente cittadina" e mescola l'innocenza dei due ragazzi con la perversione di Frank e Doroty, in un escalation che li farà apparentemente cadere in una voragine. Da non sottovalutare il voyerismo, il nascondersi per scoprire, che anticipa di gran lunga questa discesa agli inferi, ma è Jeffrey il punto cardine per risolvere il problema e riportare il tutto come era prima di questo inferno, e per farlo decide di aiutare Doroty per liberarsi di Frank, interpretato tra l'altro da un grandissimo Dennis Hopper, qui nella sua migliore interpretazione. Il tutto farà nascere anche il rapporto d'amore tra Jeffrey e Sandy, e Lynch da autentico genio del cinema qual'è mostra anche il desiderio di trasgredire da un lato fa nascere il rapporto tra Sandy e Jeffrey,  e dall'altro mostra il desiderio di possedere Doroty, ma sarebbe un rapporto senza futuro in quanto la donna che fa l'amore con lui per essere consolata, e aiutata, ma poi vuole da Jeffrey la stessa violenza di Frank, così Jeffrey l'aiuta, soprattutto quando viene pestato a sangue da Frank e i suoi scagnozzi, e si mette sulle sue tracce senza tregua fino a che per salvarsi la vita prende una decisione che non si sarebbe aspettato.
Un capolavoro, un opera scritta e diretta da un Lynch in stato di grazia che dopo il fallimentare Dune prende in mano un suo vecchio progetto e lo traduce per il grande schermo, e tra l'altro ottiene la sua seconda candidatura agli oscar, da sottolineare anche che con Velluto Blu è iniziato il sodalizio con il compositore Angelo Badalamenti che continua ancora adesso. Film che anticipa Twin Peaks per certi aspetti della vicenda e che gli dona il primo abbaglio di popolarità tra gli appassionati di cinema. Da collezionare. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Gruppo whattsapp della fabbrica dei sogni? E perchè no?

L'idea mi è venuta parlando con un amico fan di twin peaks, in cui aspetto di entrare nel gruppo whattsapp...mi sono chiesta sarebbe carino incontrare su whattsapp tutti gli amici blogger, Ford, il Cannibale, Miki Moz, Bollicina, Kelvin, Lisa Costa e via dicendo se siete daccordo inviatemi o una email, all'indirizzo lafabricadeisogni@gmail.com, oppure un mex su faccialibro, sarebbe una cosa grandiosa chattare con tutti gli amici e farci anche quattro risate in proposito, se ci state fate un fischio che vi aggiungo ok?

Prima di cominciare...un piccolo sfogo...

Di solito uso il blog soltanto per recensire film, perchè questo è un blog che tratta principalmente di cinema, ora questa sera dovrei recensire il film d'exploitation, lo recensisco dopo questo piccolo sfogo.
Innanzitutto trovo abberrante che le stesse donne giustifichino lo stupro, la signora Selvaggia Lucarelli in primis nel suo profilo facebook, dove io ho risposto dicendo la mia, ha dei dubbi a riguardo, perfettamente d'accordo, ognuno da opinionista può dire la sua.
E questa sera anche io mi vesto da opinionista, ma non da opinionista strapagata dai media italiani per dire castronerie a riguardo, ma da semplice blogger che svolge il suo lavoro con passione giorno dopo giorno GRATUITAMENTE.
Non voglio certo popolarità ma mi rabbrividisce ciò che c'è nel suo profilo, praticamente sembra che Harvey Weinstein in confronto a Polanski sia da giustificare, non da condannare o mettere in croce, perchè se la signora Lucarelli non lo sa, sia Weinstein che Polanski sono entram…

Visioni in diretta - Ash vs Evil Dead

Si comincia con un videomessaggio, per poi continuare con quello che sto vedendo, l'episodio comincia con il riepilogo della puntata precedente, per poi continuare con il viaggio in macchina di Ash e un ragazzo che scappano dai non morti...vediamo che succede

In questa puntata Ash è proprio come dice il titolo dell'episodio un esca, e deve confrontarsi con una mamma non morta...l'episodio 2 sta per finire, vi dico solo che mi sono divertita un mondo a guardarlo, perchè oltre ad essere splatter  ha una trama che ti cattura...puro horror al 100%

Aggiornamento 12 Ottobre
E' cominciato l'episodio 3, con una donna che ha disseppellito il padre di Kelly per sapere dove si trova Ash, questi invece cerca un esperto per eliminare l'incantesimo e vengono sentiti dalla donna che ha disseppellito suo padre.
Una poliziotta si mette sulle tracce di Ash e cerca di arrestarlo, ma Pablo le da un colpo di femore che le fa perdere i sensi, ora sono arrivata al punto che la poliz…

Visioni in diretta - Tanto per cominciare...Glow

Nasce la nuova rubrica della fabbrica dei sogni, sulle visioni in diretta, ovvero mentre guardo un film, una serie tv, commenterò il tutto in diretta nel blog...
E questa cosa amici è una novità nella blogosfera, e nasce proprio alla fabbrica dei sogni, quindi è un innovazione, che senza dubbio non è roba da poco, spero di fare quotidianamente grandi cose in proposito.
Intanto sto guardando Glow prima stagione episodio 4, tra poco comincio l'episodio 5.
Allora Glow è una serie tv carinissima di netflix, e la prima stagione ha fatto parlare molto bene in giro tra i siti e blog, il quarto episodio mi sta piacendo molto, specie la parte della ragazza che si confronta col padre wrestler, e soprattutto sul mondo maschilista che ci sta dietro.
Persino il regista si è beccato un ceffone...poveraccio!!!
Comnque ora proseguo con la visione, ci vediamo dopo con la fine dell'episodio 4 e l'inizio dell'episodio 5...ovviamente aggiornerò il post con gli ultimi commenti...a dopo am…