martedì 13 novembre 2012

Beautiful Girls

E' una commedia che ricorda alla lontana i fasti di un capolavoro come Il Grande Freddo, che troverete prossimamente alla fabbrica, diretta da Ted Demme con un cast di attori allora alcuni emergenti, altri promettenti che di seguito hanno riscosso successo mondiale al cinema, esempio tra tutti l'allora quindicenne Natalie Portman.
Ted Demme che intelligentemente si distanzia dal film di Lawrence Kasdan e dirige una commedia disincantata, a tratti disillusa, sull'amore, e le mille illusioni e contrasti legati ai rapporti di coppia.
Il film è incentrato sull'arrivo di Willy a casa, prima del matrimonio per una rimpatriata con i vecchi compagni del liceo; c'è l'amico in crisi che vorrebbe tornare con la sua ex, dopo che lei lo ha tradito con il macellaio, c'è Tommy, che è diviso dall'amore per la semplice Sharon e per la + matura e sposata Darian, c'è l'amico che va matto per le modelle, e che ne vuole sposare una...e ci sono le donne: Marty, una ragazzina adolescente, che si prende una cotta per Willy;  c'è Andera, che fa colpo sui nostri amici ma che cerca un amore sincero; c'è Sharon che soffre terribilmente perchè ha capito che Tommy frequenta ancora Darian, donna sposata e annoiata che non perde tempo a divertirsi, stando su un piede in due scarpe. Alla fine saranno i veri sentimenti a trionfare, anche se si rischia di interrompere rapporti con persone autentiche, e di fare la figura degli stronzi.
Un film che concentra benissimo anche il punto di vista femminile sulle questioni di cuore, ben calibrato con alcuni momenti particolarmente divertenti, si noti il monologo di Rosie O'Donnel al supermercato quando parla delle foto delle modelle che sono false, e che la maggioranza delle donne non può permettersi corpi così perfetti, almeno non senza chirurgia plastica, oltre questa segnalo tra le scene migliori anche quella del bar, dove cantano insieme spensierati.
E' l'amore che viene raccontato senza falsi mascheramenti, da un regista ispirato con degli attori di talento, con personaggi realistici, veri, creando un film fresco e per nulla scontato.
Un film che esprime l'amore in ogni scena, il personaggio che preferisco è quello di Sharon, interpretata da una bravissima Mira Sorvino, che deve soffrire per un amore mai dimenticato del suo tommy per Darien, che era la sua ragazza al liceo...anche lui capirà che non potrà mai stare legato a quei tempi, chi vincerà la partita? Per questo dovete guardare assolutamente il film. E Willy? Riuscirà a sposare la sua ragazza e capire che non deve rinunciare ai suoi sogni?
Una delle migliori commedie sentimentali degli anni novanta, con una regia schietta e sincera, che non vuole raccontare una favoletta d'amore stile Meg Ryan e Tom Hanks, ma vuole raccontare sentimenti veri, con un cast di attori con le palle, e una colonna sonora spumeggiante, che volete di più da un film d'amore?
APPETITOSO




Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...