Ciclo Horror Stories - La vedova Winchester

Potevo perdere un horror interpretato da Helen Mirren? Assolutamente no, ed ecco visionato per voi questo horror atipico, tratto da una storia vera per giunta, su una donna che fa costruire una casa i cui operai lavorano notte e giorno, e non è la tipica casa normale per ricconi no, è una casa che serve a intrappolare tutte le anime dei defunti, ovvero persone morte per via delle armi che la sua fabbrica costruiva.


Vi pare uno scherzo? Assolutamente no ve lo assicuro io, questa casa esiste davvero, e ho visto anche alcuni filmati su youtube che lo dimostrano.
Il film ovviamente è particolare e va visto con la mente libera da pregiudizi, altrimenti non si può capire del tutto.
Quindi horror atipico, su una donna che in apparenza potrebbe sembrare fuori di testa, ma vi asssicuro che non è così,
A me è piaciuto, sia perché tratto da una storia realmente accaduta, sia per la costruzione dei personaggi, piuttosto insolita per un horror psicologico che riesce a mettere pure i brividi ve lo assicuro io.
Certo siamo lontani dal definirlo un capolavoro, ma va bene lo stesso, infondo è già qualcosa di originale, nel maragma di film, anche peggiori di questo, quindi accontentarsi mi sembra anche una cosa d'obbligo quando ci sono film particolari come questo no?
Io vi consiglio la visione, sono sicura che lo apprezzerete proprio come è successo a me, se non vi piace oh non fa niente, è tutta una questione di gusti.
Per me rappresenta un bel salto avanti, e devo dire che ultimamente di horror ne sfornano davvero di interessanti.
In conclusione, guardatevelo, sono sicura che riuscirete a perdervi dentro quelle stanza, proprio come è successo a me, e non sottovalutate la recitazione di una bravissima Helen Mirren, che col suo personaggio potrebbe - il condizionale è d'obbligo - entrare nella storia del cinema come i più inquietanti apparsi nel terzo millennio.


Commenti

Post più popolari