Passa ai contenuti principali

Tomb Raider

Devo dire la verità, anche io sapendo di questo nuovo reboot ho storto il naso, però alla visione ne sono rimasta piacevolmente sorpresa.
Io mi aspettavo la solita cavolata che ripete costantAemente ciò che altri hanno fatto prima, invece mi sono divertita. Il film è fatto benissimo, con una trama al cardiopalma che cattura lo spettatore e lo coinvolge dall'inizio alla fine.
Alicia Wikander batte addirittura Angelina Jolie, e dimostra di essere addirittura più tosta di lei, perciò mi chiedo, perché fare il secondo film reboot senza di lei?
Misteri dell'industria hollywoodiana, che vi devo dire.
Sinceramente parlando trovo alquanto stupido togliere il ruolo ad Alicia Wikander, perché non solo dimostra che i panni di Lara Croft, le calzano a pennello; ma le stanno decisamente meglio della sua precedente interprete.
La storia inoltre mostra scene particolarmente divertenti, specie all'inizio; azione e avventura non mancano, e anche un pizzico di drammaticità, ne fanno un film che mescola abilmente diversi generi cinematografici, che in futuro potrebbero farne un cult.
Per me lo è già, speriamo che il rimpiazzamento sia un rumor, perché io personalmente non toglierei mai il ruolo di Lara ad Alicia.
Per me, che mi sono approcciato alla visione aspettandomi il solito fumettone da multiplex, si è trattato invece di una piccola sorpresa da non sottovalutare.
Per quanto mi riguarda, vi consiglio la visione, ma non siate prevenuti, Angelina Jolie, può avere l'aspetto di una dura, vi assicuro che la Wikander, sotto quell'aspetto di angioletto, ha le palle tra le gambe e questo basta per ammirare questa nuova visione di Tomb Raider.


Commenti

  1. Non so se hai giocato i vari capitoli della saga, ma ti assicuro che la Jolie è molto più simile, oltre ad essere infinitamente più bella (ma questi son gusti personalissimi). Il problema del film sta proprio nelle scene simpatiche (da piccolo TombRaider e stato il passi prima di silenthill e residentevil) e della trama telefonatissima, prevedibile e scontata. Le scene d'azione banali, già viste e senza il minimo psthos...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, io non ci ho giocato, ci giocava mio fratello buonanima, ho solo visto i film xD

      Elimina
    2. C'era un periodo, all'inizio, prima di dare il ruolo alla Jolie, che parlavano anche di Sandra Bullock, tra le papabili. Non l'avrei vista male, se devo essere sincera...

      Elimina
    3. Si Sandra Bullock non è l'attrice giusta per questo film ^_^

      Elimina
  2. Sono curioso di guardare questo film.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.

Ciclo Horror Stories - The Midnight Man

Da questo The Midnight man poteva nascere qualcosa di pazzesco, e avevo ragione durante la settimanale rubrica delle uscite cinematografiche a storcere il naso.
Innanzitutto è bene precisare che nonostante abbia messo il film negli scult, per il motivo per cui il soggetto presentato non era poi il massimo dell'originalità, e fin qui ci siamo, nonostante questo ho comunque voluto dare una chance a questo film, che, sebbene abbia delle atmosfere lugubri e ogni tanto ci scappa persino lo jump scares, il film si presenta come se qualcosa di incredibile dovrebbe presentarsi ma si sgonfia subito, anche perché il regista presenta situazioni banali, allunga il sugo della salsa senza concentrarsi su quello che fa di un horror un grande horror, o quanto meno anche un buon horror...andare al dunque.