Passa ai contenuti principali

True Blood - Stagione 3 & 4

Continua il mio viaggio per la recensione di True Blood, stasera recensisco le stagioni 3 e 4, venerdì la quinta, così ho recensito tutta la saga di Sookie, Eric, Bill, e tutta la compagnia di esseri soprannaturali che vivono a Bontemps.

Stagione 3
La terza stagione continua grazie al cliffhanger della seconda, Sookie si trova costretta a chiedere aiuto a Eric per trovare Bill, grazie all'aiuto di Jessica, scopre che Bill, è stato rapito dai licantropi, ma che questi sono usati dal re dei vampiri per convincere la regina a sposarlo per assoggettare gli esseri umani ai suoi voleri.
Sarà una lotta senza esclusione di colpi sia per liberare Bill, che per evitare una guerra tra vampiri e licantropi.
Intanto Sam fa la conoscenza dei suoi genitori naturali...e ben presto si rende conto che non sono come si aspettava...e Tara piange la morte di Eggs...senza sapere chi è il reale colpevole del suo omicidio.
Terza stagione e nuova conferma che True Blood è più di una semplice serie vampiresca glamour, ha una sua precisa logica e un chiaro disegno che lasciano di stucco lo spettatore.
Anche nel terzo seguito, il prodotto di Alan Ball, risulta essere una serie su cui puntare, e da vedere, anche con scene splatter ed erotiche, poco importa, questa serie spacca di brutto, e  ve lo dico perchè sono una fan sfegatata di True Blood.
Difficile trovare una serie che coniuga horror, fantastico ed erotico come fa True Blood, e la terza serie ne è la prova più evidente.
Peccato che poi verso la fine si sia persa per strada...comunque sia vi dico subito che è facile affezionarsi a True Blood, e difficilmente la molleresti.


 Stagione 4


In questa stagione i nostri amici devono fare i conti con una necromante, e Jason, divenuto poliziotto, deve evitare in tutti i modi di diventare una pantera mannara, anche se lo rapiscono, lui riesce a fuggire, ma sarà dura ricominciare a vivere.
Bill invece diventa il nuovo re della Louisiana, e questo fa si che la sua relazione con Sookie già finita si complichi ulteriormente, dato che la ragazza ha cominciato a vedersi con Eric.
Ma questo non  cambia i piani della strega e di un gruppo di vampiri, che vogliono prendere maggiore potere per controllare gli esseri umani...riuscirà Eric e la sua progenie ad evitare la catastrofe?
Anche la quarta stagione si conferma interessante, una serie davvero ben strutturata e capace di incollarti alla poltrona.
Molti dicono che già dalla quarta stagione la serie ha cominciato a scricchiolare, io non sono daccordo, per quel che mi riguarda già con la quinta le cose cominciano a peggiorare, ma non voglio preannunciarvi nulla per non spoilerare e vi rovino la sorpresa...gustatevela a dovere senza anticipazioni, anzi, con quello che ho scritto già qualche spoilerino c'è, quindi non aggiungo più niente, invitandovi a continuare la visione.
Per me nonostante tutto, nonostante anche i difetti, ne vale davvero la pena.


 

Commenti

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!