Passa ai contenuti principali

Fringe Stagione 5

Sarò sincera: dare l'addio a Fringe è stata più dura di quanto pensassi.
Sapere che questa sarebbe stata la stagione finale, e che non ci sarebbero state altre stagioni mi ha messo una tristezza infinita che non credevo possibile.
Perchè direte voi?
Semplicemente perchè questa è una serie al quale ho voluto bene, soprattutto ai personaggi, Walter e Peter in primis, poi c'è anche Olivia che è sempre stata il letit motiv della serie.
Ma andiamo a noi, senza spoilerare nulla...oddio non è possibile NON spoilerare, perchè ormai siamo al finale di una serie tv che è entrata di diritto nel mio cuore, forse più di Lost...ma questa come dico sempre io è un altra storia.
Non ho parlato molto di Fringe, lo ammetto, l'ho iniziata quando praticamente per me il vedere una serie tv costituiva una pausa  dal guardare film, ancora non c'era questa mania delle recensioni alle serie tv, però mi piacevano le serie tv, e ne ho scaricate e guardate tante, soprattutto dopo Twin Peaks.
Comunque senza nulla togliere nè al capolavoro di Lynch/Frost, nè all'opera omnia di JJAbrams, che sono e restano dei capisaldi del palinsesto televisivo mondiale, Fringe, almeno sullo schermo della tv, ha avuto alti e bassi, ovviamente non sullo schermo del mio pc.
Lì il successo che ha avuto questa serie tv è stato enorme, sia perchè ha saputo aprire una grande empatia con i protagonisti, cosa che è capitata solo con Twin Peaks tanto per dire, sia per le avventure ai confini della realtà dei protagonisti.
In questa stagione si dovrà fare una scelta per cambiare il futuro dell'umanità e salvare il mondo dagli osservatori...non vi dico chi farà questa scelta, vi dico soltanto che settembre è un grandissimo personaggio e sarà la chiave di svolta per il gran finale.
Si, più che una recensione questo è un post affettuoso dedicato a questa serie, me ne rendo conto, ma concedetemelo, ogni tanto parole affettuose verso i finali di serie tv a cui mi sono affezionata non sono facili da scrivere perchè è sempre difficile finire qualcosa a cui ti eri tanto attaccata.
Potreste non essere daccordo con il finale, ma io l'ho trovato incisivo per un personaggio che cerca il perdono e la redenzione.
Non dico chi, sapete che non spoilero mai quando scrivo articoli o recensioni.
Dico soltanto che sarà una lotta ardua, anche se quel tulipano bianco che arriva a Peter, mi fa sperare in un cliffanger di cui un giorno si potrà fare qualcosa in più che un semplice revival...io lo spero.
Intanto se ancora non l'avete fatto, guardatevi Fringe, perchè ne vale proprio la pena.
Parola di Arwen.


Commenti

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!