domenica 24 luglio 2011

Sin City

Film fumetto tratto dalla graphic novel di Frank Miller che qui fa anche il suo esordio alla regia co-dirigendo il film con Robert Rodriguez...
Cos'è Sin City? Sin City è la città del peccato in cui si intrecciano storie di violenza suburbana, c'è la storia del poliziotto, Hartigan (Bruce Willis) che ha salvato una ragazzina (Nancy) da un maniaco e lo lasciamo quasi morente in mezzo alla strada una volta che il suo collega gli ha sparato, c'è Marv che dopo aver passato la notte con una prostituta (Goldie) se la trova cadavere sul letto e comincia a dare la caccia al suo assassino...
Poi c'è la storia del poliziotto psicopatico interpretato da Benicio del toro - in realtà è il personaggio più fuori di testa del film - che viene ucciso da delle prostitute insieme al nuovo amichetto della ex ragazza del poliziotto scatenando la fine della tregua tra le ragazze e la polizia, tregua che nonostante ciò verrà rimessa apposto facendo alla loro maniera eliminando coloro che volevano la guerra.
Poi c'è di nuovo Nancy, che fa la ballerina di lap dance nel locale e c'è il maniaco che la perseguita che era tornato e l'ha trovata di nuovo, e Hartigan ora deve riuscire a salvarle la vita...
Originale, pomposo, effervescente, incasinatissimo, piacevolmente fuori di testa, bravissimi Mickey Rourke, Elijah Wood e Nick Stahl, il migliore episodio del film è senza dubbio quello di Marv e dell'amore tra lui e Goldie, Mickey Rourke è praticamente quasi irriconoscibile, ma il suo Marv è il personaggio che si eleva sopra tutti.
Robert Rodriguez e Frank Miller trasportano letteralmente il fumetto al cinema, una città piovosa, violenza a gogo, scene splatter furbescamente alleviate dal bianco e nero che è la tecnica con cui il film è stato girato con virate di colore, la forza del film oltre la recitazione degli attori sopracitati è anche la fotografia che vira dal bianco e nero al colore che ricorda piuttosto da vicino un altro film Pleasentville...
Da non sottovalutare la special guest director di Tarantino che sprizza l'occhio allo spettatore.
Ottimo per una serata di intrattenimento e anche per gustare virtuosismi cinematografici e inoltrarsi direttamente nel fumetto.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...