domenica 26 agosto 2012

Dreamgirls

Dreamgirls è un musical in parte ispirato alle supreme di Diana Ross, e interpretato da Beyonce Knowless, vera e propria star R'n'B per la prima volta in un ruolo importante, dopo la prova nel demenziale Austin Powers in goldmember.
Il film racconta di un gruppo femminile di tre cantanti, le Dreamettes, capitanate all'inizio da Effie White, interpretata da Jennifer Hudson, che per questo ruolo ha vinto da sconosciuta il suo primo oscar, dopo la partecipazione ad American Idols, che vengono scoperte dal manager senza scrupoli Curtis Taylor Jr, (Jamie Foxx) che le catapulta nell'olimpo delle star della musica, e allo stesso momento spianano la strada ad altri artisti afroamericani, che non avevano le stesse possibilità, ma la scalata al successo sarà spettacolare, ma per quanto la scena sia entusiasmante, c'è sempre un prezzo da pagare, per chi è corrotto, e Curtis, non ci pensa due volte, quando ha la possibilità di scavalcare Effie per dare la possibilità a Deena Jones (Beyonce) di fare la prima cantante, e l'immagine del gruppo, il tutto sia per fare di lei una star, sia per fare soldi, a palate, che non ha scrupoli a raccoglierne anche illecitamente, scende persino a compromessi con un gruppo di bianchi, che ha fatto una canzone scritta dal fratello di Effie, impadronendosene, non ci sono limiti per Curtis, che si prepara pure a soffiare anche un cantante James Thunder Early - un bravissimo Eddie Murphy, qui nel suo ruolo migliore - ma accettare di lavorare con Curtis equivale a firmare un contratto con il diavolo, James lascia il suo manager e finisce in rovina, nonostante le promesse di Curtis comincia la discesa verso una crisi artistica di cui non uscirà più, non vi dico come finirà per non rovinarvi la sorpresa, anche Effie, si vede costretta a lasciare la musica, quando capisce che Curtis ha una storia con Deena, viene buttata fuori, la ragazza è incinta, e deve provare a far fronte alle difficoltà aiutata dal padre, quando le cose si mettono male, e anche il fratello di Effie è stato fregato da Curtis, i due, che prima hanno litigato, si rimettono in gioco, ora Effie ha una bambina, e deve ripartire da zero, come ci riuscirà? Grazie all'aiuto del manager di James, che crede in lei, e le da una possibilità, ma anche per Curtis arriverà il prezzo da pagare, nonostante il successo di Deena e delle Dreamettes.
Un film sorprendente e spettacolare, che coinvolge dall'inizio alla fine, e racconta un epoca, quella d'oro dagli anni sessanta e settanta, dove le star erano veramente tali, da riuscire ad essere ispirazione per altri artisti, dove il dorato mondo dello show business, rivelava oscuri segreti, dove quello che è oro in realtà non luccica così tanto, diretta con grande maestria da un ispirato Bill Condon e interpretato da un cast di attori tra cui spiccano oltre la brava Beyonce, anche la sorpresa di Jennifer Hudson e Jamie Foxx, in un inedito ruolo di cattivo, menzione speciale va senza dubbio a Eddie Murphy, un attore che ha delle qualità eccezionali, che troppo spesso, non vengono prese in considerazione, lo ha fatto Bill Condon, regalandogli il suo ruolo più complesso e anche il più toccante e drammatico.
In conclusione, un film riuscitissimo, tratto da un famoso musical di Broadway ispirato alle supremes di Diana Ross, che dire, se non l'avete visto fatelo subito.
DA NON PERDERE.


Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...