Passa ai contenuti principali

The Mauritanian


 Gli attentati dell'11 settembre, hanno portato gli stati uniti all'arresto indiscriminato di persone solo perché musulmane, questa è la storia di uno di loro, che si trova in prigione a Guantanamo, senza un regolare processo, senza prove, e senza nessun legame con i terroristi responsabili degli attentati.
Gli USA, terra di libertà e democrazia, o meglio terra delle opportunità, a volte si fanno prendere la mano arrestando persone e torturandole ( a causa degli attentati alle torri gemelle ndr) facendole confessare di crimini non commessi, per avere per forza un caprio espiatorio.
Non importa se è veramente legato ai terroristi di Bin Laden.
Il film di per se non mi è dispiaciuto, anche se a volte risulta didascalico, e di non facile fruizione, però dobbiamo sottolineare il contesto della storia.
Utilizzando quella grande attrice che risponde al nome di Jodie Foster e anche altri attori che accanto a lei non sfigurano, si pensi a Benedict Cumberbatch e Shailene Woodley, che praticamente salvano il film dall'essere un mero esercizio di stile, piuttosto che un opera memorabile, almeno in parte.
Potremmo definirlo il classico film di denuncia, non manca niente, anche i cosidetti cliché, che devo ammettere appesantiscono un po'  la visione.
Bene o male, questo film si fa volere bene, nonostante i difetti, in giro c'è di meglio, e anche di peggio, ma se non cerchi un capolavoro fa per te.
Senza infamia e senza lode.



Commenti

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.