venerdì 26 agosto 2011

Incontrerai L'uomo dei tuoi sogni

Woody Allen, torna ai suoi temi preferiti, il disagio sentimentale, e lo fa narrando la storia di due coppie in crisi, Alfie e Helena, e Roy e Sally, nella prima coppia, Alfie si innamora di una squillo e pianta Helena sua moglie, nella seconda coppia c'è uno scrittore fallito, che pur di scrivere e pubblicare ruba il manoscritto a un suo amico, che è finito in coma, e la moglie di questi, Sally figlia della prima coppia si innamora del suo direttore della galleria d'arte in cui lavora.
Allen dirige un film intrigante, intelligente, acuto, sui desideri, e soprattutto sull'inseguire la mitica scintilla dell'amore che in molti sognano di provare, ma in pochi riescono ad acchiappare, bravissimi soprattutto Anthony Hopkins, (Alfie) che per essere ancora piacente usa il viagra, con la nuova compagna, e Gemma Jones (Helena) che si scopre innamorata di un uomo che ha incontrato da una maga Roy si innamora della vicina di casa, riuscirà a conquistarla? E cosa succederà a Sally? Woody Allen torna alla leggerezza di un tempo, dirigendo un opera di una freschezza vivace, mai banale, dove i sentimenti sono narrati per quelli che sono senza artifici, e senza banali lacrime che avvolte ci sono in opere sentimentali, i beatles dicevano tutti hanno bisogno d'amore, la loro canzone mi è venuta mentre scrivo la recensione, ed è proprio questa la filosofia che rende spudoratamente vera e sincera questa pellicola.



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...