Passa ai contenuti principali

Crimson Peak

 
Crimson Peak...
Quando l'ho visto mi è piaciuto parecchio, anzi molto.
Essendo stata assente ho parecchie recensioni arretrate ma non importa.

Questo film si può facilmente classificare anche come fantastico: perché oltre a dare atmosfere horror da l'impressione di inquietudine psicologica molto vicina al cinema fantastico.
L'unica pecca è che Guillermo del Toro si sia frenato nell'esprimere la venatura molto vicina al cinema horror, lasciando che anche i più giovani potessero guardare il più film, negando al film stesso una qualità migliore...peccato.
Nonostante tutto non mi è affatto dispiaciuto.
Tutto sommato è stato uno spettacolo godibile per quanto sia lontano da dare brividi di paura...e al giorno d'oggi sono pochi quelli che ci riescono.
La storia ruota intorno a una giovane ragazza che incontra un giovane che si innamora di lei, ma e dico ma, non è tutto oro ciò che luccica, presto la ragazza scopre di essere stata raggirata; chi è la persona che ha fatto tutto ciò?
Tuttavia le sorprese non tarderanno ad arrivare, e anche i veri sentimenti riaffioreranno.
La cosa migliore del film è senza dubbio Jessica Chastian, nel ruolo di cattiva è strepitosa, ed è la cosa migliore del film, anche Mia Wasikowska non è da meno, e il suo personaggio dimostra un coraggio e una determinazione dell'eroina che tira fuori gli attributi quando serve...meno incisivo Tom Hiddelston, che entra nel ruolo romantico e praticamente non ci esce più senza dare una vena personale al suo personaggio...peccato.
Un bel film senza infamia e senza lode.
Voto: 6 e 1/2



Commenti

  1. Forse il film a me è piaciuto un pò più che a te, ma in ogni caso sono contento di leggerti nuovamente ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.