giovedì 21 maggio 2009

Once Were Warriors - Una volta erano guerrieri

Once Were Warriors è un film che mostra, senza peli sulla lingua, quanta forza devono avere le donne nella vita matrimoniale, lo stile registico di Lee Tamahori è spietato, soprattutto quando decide di mettere in scena il rapporto conflittuale che Bess a con suo marito Jake, un uomo che gli amici chiamano la furia perchè si incazza sempre per qualsiasi motivo e distrugge tutto ciò che ha davanti.
Bess proviene da una nobile famiglia Maori, e per amore di Jake ha piantato tutto e lo ha sposato, nonostante le difficoltà cerca di tenere unita la sua famiglia, anche se Jake nel frattempo ha perso il lavoro, un figlio se ne è andato via di casa, e un altro figlio è stato affidato ad un istituto perchè la famiglia non può mantenerlo.
Bess deve subire le angherie e i soprusi di Jake che passa il suo tempo a bere come una spugna birra con i suoi amici al bar non interessandosi della sua famiglia e dei suoi figli come fa Bess, quando Grace l'unica femmina viene violentata dallo zio tutto precipita, la ragazza che amava scrivere storie sul suo quaderno e dividere i suoi pensieri con l'unico amico che aveva cambia da un giorno all'altro, quando ritorna a casa suo padre per poco non la pesta a sangue perchè non ha salutato lo "zio", vedendo questo la ragazza si impicca su un albero, le urla strazianti di Bess quando scopre il corpo senza vita di Grace appeso all'albero fanno venire la pelle d'oca (questa scena è il motivo per cui questo film DEVE ESSERE VISTO) Bess comincia ad aprire gli occhi e si ribella al marito riunisce la sua famiglia e seppellisce Grace tornando a casa sua, dalla sua gente, nel dolore più grande comprende che anche lei a suo modo non è stata vicino ai suoi figli.
Grandissima Rena Owen nel ruolo di Bess che ricorda molto l'Alain Delon, nel Viscontiano rocco e i suoi fratelli anche Temuera Morrison nel ruolo di suo marito Jake non è niente male, un grandissimo film che ha aperto la strada di Lee Tamahori verso hollywood, anche se le sue opere dopo questo film non sono all'altezza almeno quelle che ho visto
In Conclusione un film da collezionare e vedere e rivedere per scoprire il grande ruolo delle donne nella famiglia, forse anche per riflettere, sulla loro forza interiore e sul coraggio.



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...