giovedì 7 ottobre 2010

Boxing Helena

Uscito sull'onda di polemiche riguardo al mancato rispetto del contratto di Kim Basinger e sullo scandalo riguardo ad alcune scene, in realtà è un film piuttosto pasticciato, con scene addirittura ridicole che toccano il comico volontario.
La figlia di David Lynch esordisce dietro la macchina da presa dirigendo Sherylin Fenn (che è l'unica cosa buona del film) e Julian Sands in questo film che promette di essere ciò che non mantiene, ovvero inquietante ossessivo etc... in realtà di questo c'è ben poco e c'è addirittura altro, in scena un chirurgo Nick Cavanough tanto bravo nella sala operatoria quanto imbranato nella vita reale, e poi Helena, donna bellissima e sensuale che si porta a letto il primo che gli capita a letto, non riuscendo a possederla carnalmente dopo un incidente la rapisce e le taglia le gambe, non contento  dopo qualche minuto di film le taglia pure le braccia trasformandola in un soprammobile vivente il tutto per poter guardare e ammirare una donna che non riesce a possedere o amare, frutto di una ossessione malsana (lui è addirittura impotente) alla fine scopriremo che si tratta di un sogno (e te pareva) che Nick ha fatto dopo aver portato Helena all'ospedale (ma perchè dare allo spettatore questa impressione invece di costruire un solido script?)
In conclusione se vi capita di vederlo guardatelo solo per Sherylin fenn per il resto c'è poca roba da ricordare.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...