martedì 26 ottobre 2010

Non Ti Muovere

Sergio Castellitto dirige la versione cinematografica del best seller di Margaret Mazzantini (sua moglie) Non ti muovere, regalando a Penelope Cruz il suo ruolo più bello e agli spettatori un film d'amore straziante, che resta impresso a lungo.
E' la storia di un uomo Timoteo che dopo l'incidente in motorino della figlia rievoca la sua vita e tramite un dialogo immaginario con la figlia ricorda un amore rimosso, quello con Italia, che dopo averla violentata perchè è ubriaco se ne innamora perdutamente, Italia è una giovane ragazza povera ed emarginata, violentata dal suo stesso padre, che diventa per Timoteo la donna della sua vita, nonostante abbia una moglie a cui piace stare al centro dell'attenzione, e che ama la sua vita borghese, a Timoteo quella vita sta stretta, ed è grazie all'incontro con Italia (Castellitto ha definito il personaggio un rospo in minigonna) che scopre l'amore, quello vero, lei lo tratta con semplicità con amore, e lui fa altrettanto, ma è un amore troppo grande il cui ricordo torna quando lui prova il dolore dell'incidente di sua figlia Angela, la cui paura fa riapparire Italia come un fantasma, seduta su una sedia per stargli vicino come ha sempre fatto, un amore che era tenuto come un segreto, infondo al suo cuore, lui rievoca quell'amore, quella passione proibita ma nello stesso tempo molto vera, lo si può constatare nella scena in cui lei gli fa mangiare gli spaghetti e le loro mani si incontrano per caso, nonostante sua moglie non ha mai sospettato nulla, troppo presa dalle frivolezze della vita per non accorgersi dell'infelicità di suo marito.
Non ti muovere è un film coinvolgente e commovente, che esplora il lato segreto della vita di un uomo che in una piccola povera donna ha scoperto il vero amore è Italia la sua vera moglie, colei che lo ha amato veramente e colei che lui ha amato sul serio, Non ti muovere è un piccolo grande film italiano diretto da uno dei migliori attori italiani viventi che merita davvero di essere collezzionato. Penelope Cruz è bravissima da alcuni paragonata per questo ruolo alla grande Anna Magnani, la sua interpretazione è semplicemente favolosa.

2 commenti:

  1. ..anche io sono convinto sull'interpretazione della Cruz,per certi versi anche superiori a quelle fornite nei film del suo pigmalione spagnolo...

    RispondiElimina
  2. si è bravissima io le avrei dato l'oscar per questa interpretazione :)

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...