Passa ai contenuti principali

Before I Go To Sleep

Ecco un thriller che non ti aspetti, con una Nicole Kidman sorprendente.
Innanzitutto l'intreccio della trama è di quelli capaci di saper giocare al gatto col topo con lo spettatore che rimane incollato alla poltrona senza mai staccare lo sguardo sullo schermo, vi pare poco ragazzi? No, non lo è.

Vi avviso in anticipo, questo film è ripetitivo, e a molti può annoiare, se come me non vi annoiano le storie che piano piano ricostruiscono il passato dei protagonisti, dentro un labirinto di segreti e  bugie, accettando la sfida del regista allora ne rimarrete sorpresi, se vi annoiate lasciate pure perdere, questo non è un film che fa per voi.
Ecco un altra volta in cui troviamo Colin Firth che recita con Nicole Kidman, fate bene attenzione al ruolo di Firth che è quello che assolutamente non ti aspetti.
Tratto dal romanzo omonimo di S J Watson il cui titolo italiano è Non ti Addormentare.
Si può definire un thriller claustrofobico in cui la protagonista Christine, si trova in una situazione in cui la mattina ha praticamente dimenticato ciò che è accaduto nella sua vita prima dell'incidente, e perciò deve registrare ciò che le succede per poterlo ricordare, e pezzo dopo pezzo, come tessere del puzzle, riuscirà con grande difficoltà a scoprire cosa le è successo, e smascherare colui che la ha aggredita, scoprendo persino il segreto di suo figlio morto.
Un bel grattacapo eh? Anche io sono stata al gioco e certamente mi sono sbizzarrita per scoprire chi può essere stato ad aggredire Christine, comunque sia ecco a voi un altra straordinaria prova di Nicole Kidman che ultimamente si trova a suo agio con i ruoli inquietanti, e questo sicuramente le calza a pennello, e Colin Firth, basta non vi dico altro per non rovinarvi la sorpresa, quello che vi dico è guardate questo film.

Non è certamente il classico film per passare tempo, per guardarlo ci vuole impegno, quindi se cercate una pellicola scacciapensieri evitatelo come la peste.
Se siete esigenti, vi piacciono i thriller complessi e articolati questo è il film che fa per voi, anche se a volte ci sono delle forzature bene o male il film si fa vedere bene, nonostante i piccoli di fetti non posso non volergli bene, poi Nicole Kidman sembra fatta per interpretare thriller, spero che ne scelga qualcun altro perchè è perfetta per questo tipo di film.
Anche Colin Firth non è affatto male, fate bene attenzione alle mie parole, il suo personaggio è quello da tenere d'occhio assolutamente, e non sto spoilerando, nulla è come appare a questo mondo, neanche lui, basta non parlo d'altro per non rovinarvi la sorpresa di stare attaccati alla poltrona come è successo a me e cercare di capire chi può aver aggredito Christine.
In conclusione, il film mi è davvero piaciuto, e merita tanto, tantissimo.
Voto: 7 e 1/2



Commenti

  1. Mi manca! Ma a quanto pare dovrò correre a riparare, Colin Firth mi piace sempre tantissimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si come attore è molto bravo, il film si trova coi sottotitoli in italiano per ora perchè non è ancora uscito in sala, su cineblog01 lo trovi ^_^

      Elimina
  2. Ho letto il romanzo e sono molto curioso di vedere il film, ma pare che per ora in Italia sia stato snobbato, lo cercherò in lingua originale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, si trova in lingua originale, lo puoi trovare su cineblog01 perchè ancora nei cinema non è uscito, comunque a me è piaciuto tantissimo ^_^

      Elimina
  3. Lo vedrei se non fosse che i film così patinati (parlo di fotografia ovviamente) mi fanno sempre un po' paura. Tu lo promuovo, quindi un'occasione potrei dargliela, ma chissà quando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no fidati, vai sul sicuro sono certa che ti piacerà ;)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.