venerdì 26 giugno 2015

About Cherry

Film su una ragazza che sfrutta il suo lato ingenuo per girare film porno, inventando un personaggio giusto giusto per diventare una divetta dell'hard.
Viene da una famiglia disfunzionale, allora cerca di sistemarsi in un modo decente, ci riesce e in poco tempo diventa una divetta, e conquista pure il cuore del fidanzato.



Ok, fermo restando che il film non ha nulla di provocatorio, perchè dipingere il mondo dell'hard in modo così fasullo?
Dove sta la storia? Quale genitore accetterebbe che la figlia si faccia scopare e viene pagata?
Non sono moralista per carità ci mancherebbe, ma sinceramente parlando, e volendo essere a tutti i costi aperti di mente, c'è un limite dove questa apertura di mente può andare: Ovvero la dignità e il rispetto di una donna.
Non sono bacchettona e moralista, o bigotta per carità, non ho nulla contro la pornografia precisiamo, ognuno nella vita può fare quello che vuole.
Quello che mi fa allibbire è che il tutto venga presentato come se fosse una cosa giusta, come se fosse normale, impacchettato con il fiocchetto e servito al pubblico, mai una critica, mai una presa di posizione sulla pornografia e sulla scelta della protagonista, ma forse - e che credo sia la cosa più moralista del film - è proprio questa falsa accettazione che lo rende fasullo...Perchè?
Le provocazioni se vogliamo farle devono essere corrette, sia se si è pro, sia se si è contro la pornografia.
Volete vedere un film vero e realista sulla pornografia? Guardate Boogie Nights di Paul Thomas Anderson, dove i personaggi non vengono presentati come bellocci da riviste patinate, ma come persone che fanno una scelta provocatoria e che vengono trattati come alieni dalla società bigotta e moralista americana, qui non c'è nessuna sfaccettatura dei protagonisti, nessuna critica, nessun senso di immedesimazione, solo un filmetto patinato fintamente provocatorio. Bocciato!!!
Voto: 4



1 commento:

  1. Concordo in pieno, una cagata pazzesca, la povera Heather Graham costretta a scene alla sua età povera, ha fatto la gavetta un pò di rispetto! ;-) Cheers

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...