Figlia Mia

Fare il genitore non è mai una cosa facile...tra il crescere una bambina e farla nascere c'è una grande differenza.
Ne sanno qualcosa le due protagoniste di questo bel film, particolare, intimo e anche difficile.
Tina è una madre amorevole, che per dieci anni ha cresciuto Vittoria nel migliore dei modi.
Angelica torna dopo molti anni, e intende rivendicare il ruolo di genitrice, ma non ha la stoffa per fare la madre…
Si viene a scoprire che proprio Angelica ha messo al mondo Vittoria, ma non è capace di badare alla bambina, né tantomeno darle amore come farebbe Tina.
Quale madre merita di crescere questa bambina che ha tutto il diritto di ricevere e imparare a dare amore proprio da una madre?

Il patto segreto tra le due donne si infrange, ma per poco tempo, e da quella estate niente sarà più lo stesso.
Un film aspro, pungente, emozionante, e anche delicato, che mette a nudo il ruolo di una madre e i suoi precisi complici.
Soprattutto vengono messi in primo piano, i sentimenti che legano le tre protagoniste, non è vero che chi ti mette al mondo ti ama incondizionatamente, e questo mi pare logico, ma chi ti ama, e chi ti vuole bene spesso e volentieri è chi ti cresce con amore, lottando per il tuo bene come fa Tina, che fa di tutto per riprendersi il ruolo che le spetta di diritto: quello di madre.
Angelica è troppo fragile per ricoprire quel ruolo, vive di espedienti, ha parecchi amanti, non potrebbe mai essere una madre buona per la bambina.
Tina a differenza è una donna con la testa sulle spalle, che si prende le sue responsabilità di genitore e che ama davvero incondizionatamente la bambina.
Chi sarebbe così idiota da toglierla a lei?
Un film che mette i puntini sulle i sul ruolo di madre, e di chi da la vita per poi abbandonarti, e di chi invece di cresce con amore.
La vera madre di Vittoria è Tina, perché l'ha cresciuta...Angelica alla fine se ne renderà conto?
Un film che ho sentito particolarmente vicino e che mi ha colpita molto positivamente.
Bravissime le due protagoniste Valeria Golino che interpreta Tina e Alba Rorhwacher che interpreta Angelica come la piccola Sarah Casu nel ruolo di Vittoria.
E' un film che certamente merita una visione.







Commenti

Post più popolari