Passa ai contenuti principali

Pretty Little Liars stagione 1

Ed ecco a voi le piccole graziose bugiarde, nel serial che ha di fatto sostituito dopo la sua fine Gossip Girl come teen drama soprattutto da queste parti.
Ma questo non è solo un semplcie teen drama, è innanzitutto un mix tra giallo e mistery, in cui sono protagoniste quattro ragazze.
Di cosa tratta la trama? Il plot racconta della scomparsa di una ragazza, loro amica che del gruppo è la cosidetta ape regina, Alison Di Laurentiis dopo la sua scomparsa, Aria, Spencer, Hanna e Emily, cominciano a ricevere messaggi anonimi, mandati da una persona che conosce tutti i loro segreti, segreti che sono Alison conosceva, all'inizio le ragazze credono sia uno scherzo, ma quando il corpo di Alison viene trovato senza vita capiscono che  si tratta di qualcosa più grande di quanto si immaginavano.

Una serie appetitosa e intrigante, tanto che l'ho vista tutta d'un fiato, ed è cosa rara per me riuscire a vedere un telefilm in questo modo.
Mi piace, soprattutto perchè mostra che non tutto è come appare, eh si lo so cosa state pensando, ma alla tua età ti metti a vedere questi telefilm? Allora? Non è mica un reato :D.
Non c'è niente di scontato in questo telefilm, soprattutto perchè tutti i piccoli segreti delle nostre protagoniste, sono mostrati, ed è la voce anonima che manda loro i messaggi che si firma con una semplice A, che sembra una specie di lettera scarlatta che fa di tutto per smascherare in modo sottile le nostre piccole bugiardelle.
Come avevo detto, niente è come appare, e se Toby Cavanough è il primo ad essere arrestato per l'omicidio di Alison, dopo che il ragazzo viene rilasciato per insufficienza di prove, i sospetti delle nostre eroine si concentrano di Ian, il marito di Melissa, sorella di Spencer.
E in tutto questo la nostra A, sembra essere un passo avanti alle nostre ragazze, ombra che sta praticamente col fiato sul collo, e conosce ogni cosa, come la relazione di Aria con il suo professore Eszra.
Ma chi sono queste piccole graziose bugiarde?

Aria, figlia di genitori in crisi matrimoniale, il cui padre ha avuto una sbandata per una collega nel college in cui insegna; Spencer è figlia di genitori altolocati, sempre in competizione con la sorella a cui ruba i fidanzati e anche un compito all'inizio della stagione; Hanna figlia di genitori divorziati, cerca l'attenzione del padre, un tempo era cicciottella, ma con la conoscenza di Alison è cambiata moltissimo; e infine Emily, ragazza lesbica che ha avuto una cotta per Alison, ma che dopo la sua morte si innamora della ragazza che andrà a vivere a casa dell'amica scomparsa.
La domanda che ricorre per tutto il serial è, chi è A? Ma soprattutto chi ha ucciso Alison?
E' un serial che ti appiccica completamente alla poltrona, tanto che per continuare gli altri telefilm che seguo ho dovuto staccare, altrimenti non li vedevo più, con il pregio di non essere stupido o banalotto, speriamo che  non faccia la fine del suo predecessore, e che non rinneghi la sua vena intrigante e coinvolgente.
Voto: 7



Commenti

  1. Una prima stagione davvero intrigante, ho mollato la serie perchè la seconda mi annoiava un po', ma quasi quasi quando finisco tutte le serie che sto vedendo lo recupero...

    RispondiElimina
  2. prima stagione mitica!
    le pretty little liars sono il guilty pleasure più godurioso della tv

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.