Passa ai contenuti principali

Victor Victoria - di Blake Edwards

VICTOR VICTORIA
Trama
Victoria Grant, una soprano che non riesce ad emergere e a raggiungere il successo e vive sempre di espedienti mettendo uno scarafaggio nell'insalata per non pagare il conto, un giorno la fortuna bussa alla sua porta con le sembianze di Carol Todd un gay che conia per lei il personaggio del conte Victor che si esibisce nel locale fingendo di essere una donna, con questo personaggio riesce ad ingannare tutti tranne un gangster che capisce subito che non può essere un uomo e tenterà di scoprire se ha ragione o no...nel frattempo si mette sulle loro tracce il proprietario del locale dove Todd grazie a una rissa glielo ha rovinato per non parlare di quelli che durante l'audizione hanno mandato via victoria...Nonostante ciò King non vuole stare con Victoria perchè sente che la sua virilità è messa in dubbio così Victoria lascia il suo posto all'amico Gay e torna ad essere quello che è sempre stata...una donna.

COMMENTO
Un film divertentissimo, che gioca sull'ambiguità sessuale e sulla commedia slapstick con scene esilaranti ma Victor Victoria è anche un musical su una donna che finge di essere un uomo che finge di essere una donna per ottenere quel successo e quella gloria tanto agognati, l'idea viene a Toddy l'amico Gay che la incrocia in quel ristorante e che grazie a una scena esilarante in cui lei per sfuggire alla rabbia dell'ex amico di Toddy si traveste da maschio ed è lì che Toddy ha il colpo di genio di trasformare Victoria in un uomo allora inventano insieme il personaggio.Julie Andrews è davvero straordinaria in questo doppio ruolo così come lo è Preston il suo compare che meritano davvero una menzione speciale perchè sono divertentissimi insieme, l'oca guliva di turno è la fidanzata del gangster, bionda cocciuta e capricciosa.Bellissime le scene dei balletti e naturalmente anche le canzoni, la cosa che mi ha colpito di più in questo film straordinario è mescolare il musical con scene esilaranti oltre al tema del doppio e dell'ambiguità sessuale, alla fine tutti trovano un compagno e tutti trovano il successo, chi in un modo e chi in un altro l'amore diventa un simbolo universale oltre che goliardico e canterino per questo reputo Victor Victoria un grande film da vedere.PS: Il film è il remake di un film tedesco del 1933 Victor Und VictoriaBlake Edwards ci mette il suo talento per fare una commedia esilarante che è insieme anche un musical da collezzionare.

Commenti

Post popolari in questo blog

Boomstick Awards 2017

E adesso tocca a me premiare col boomstick, innanzitutto ringrazio il sempre affezionatissimo Pietro Saba World che mi premia sempre, in ogni occasione, compreso questo boomstick awards, e anche il mitico Cassidy del magnifico blog La Bara Volante che anche lui mi ha regalato questo boomstick quest'anno, e sono a quota 5 dal 2014 ad ora.
Ecco le regole del boomstick ;)

1- I premiati sono 7, né uno di più, né uno di meno, non sono previste menzioni d'onore.
2- I post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi, a mo di consolazione.
3 - I premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. E' sufficiente addurre un pretesto, o più di uno, se ne avete.
4 - E' vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite.
Per chi non rispetta le regole c'è il temuto (ma anche tentatore) bitch please award quindi occhio!


Oooh una volta terminata la presentazi…

I Compari

Ho il piacere di cominciare una speciale rassegna dedicata al regista Robert Altman di cui la settimana scorsa ho iniziato a vedere diversi film, e, per cominciare, questa sarà una settimana tutta dedicata a lui; dalla prossima settimana l'appuntamento sarà ogni weekend.
Come primo film ho scelto di recensire I Compari con Warren Beatty e Julie Christie.

Ciclo Horror Stories - Johnny Frank Garret's Last World

Non vi preoccupate, sono sempre qui, e il ciclo horror stories, non è ancora andato in vacanza, l'ultimo appuntamento è per giorno 19, per ora la rubrica va avanti.
Questo Johnny Frank Garrett's Last Word si presenta subito con il chiaro intento di dare allo spettatore un horror con le persecuzioni dello spirito di un condannato a morte...e ci riesce almeno fino a un certo punto.

Cineclassics - Tutti Insieme Appassionatamente

Non vi preoccupate, ci sono ancora oggi, e per l'occasione recensisco uno dei classici che per un motivo e un altro ho recuperato quest'anno: si tratta del bellissimo film Tutti insieme appassionatamente.

Arma Letale 4

Eh si, dopo tre capitoli strepitosi, eccocci arrivati alla quarta e ultima - finora - puntata della saga Arma Letale.
Quarto episodio che, purtroppo non ha lasciato nulla di particolarmente memorabile, anche se devo dire che pur con tutti i suoi difetti mi è piaciucchiato.
E qui i nostri stanno per diventare rispettivamente Martin papà e Roger nonno, e si portano appresso il fido Leo Getz, - mitico Joe Pesci, che come spalla dei protagonisti fa scappare sempre qualche bella risata - e addirittura il genero di Roger, quasi marito della figlia che sta a sua volta per diventare papà anche lui.