lunedì 1 settembre 2008

L'angelo Azzurro - di Joseph Von Sternberg

L'angelo azzurro
Trama
Il professor Rath, scopre per caso nel quaderno di uno dei suoi studenti la fotografia di LolaLola, una cantante che si esibisce in un locale chiamato L'angelo azzurro, l'uomo che non è daccordo che i suoi studenti frequentino un locale come quello è deciso ad affrontare la donna ma ne rimane affascinato, si innamorerà di lei al punto di abbandonare l'insegnamento e a degradarsi fino a diventare clown negli spettacoli di lei...

COMMENTO
Uno dei fims più tristi che abbia mai visto, Il sentimento dell'amore è tradotto in questo film fino a diventare una spietata messa in scena della perdita di dignità di un individuo.
Emil Jannings ci dona un personaggio che non può non essere amato per non parlare della Dietrich vera Femme Fatale del film che ne è anche il perno.
Il film è tratto da un racconto di Heinric Mann il professor Unrath e mostra quando un individuo si innamora perdutamente di una donna fino ad abbandonare qualsiasi cosa per lei, la sua vita di insegnante dignitoso e severo, per seguirla nei suoi spettacoli ma al contempo lei essendo una stella approfitta dell'amore del professore verso di lei e lo usa, ci gioca lo seduce fino a tradirlo con altri uomini e a fargli perdere la dignità di essere umano trasformandolo in "attrazione nei suoi spettacoli"
Impossibile non commuoversi...
Fino a dove possiamo spingerci con i nostri sentimenti? C'è un limite a tutto anche all'amore? LolaLola è una donna capricciosa e volubile, sempre al centro dell'attenzione e corteggiata da altri uomini, la gelosia del professore arriva a un punto tale che una sera cerca di strangolare la moglie dopo averla colta in flagrante con un altro uomo, è la crudeltà dell'individuo è messa in luce da una spietata messa in scena quasi fosse uno spettacolo...esemplare la scena di quando il professore si prende le uova in testa dal padrone della compagnia e tutti ridono, si vede la tristezza del professore e la sua voglia di scoppiare a piangere, la sua vita è stata distrutta e non esiste più niente neanche l'amore che possa dargli uno spiraglio di speranza...alla fine rimane nella sua classe avvinto alla sua cattedra e muore nel dolore e nel rimpianto...magistrale.



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...