domenica 17 novembre 2013

The Conspiracy

Due giovani registi stanno facendo un documentario su Terrance G, un teorico della cospirazione, che rivela loro dei più importanti segreti scoperti da anni e anni di ricerche, sugli eventi storici che hanno sconvolto l'umanità dal XIX° secolo ad oggi, ma c'è di più, che dietro questi eventi si nasconde una pericolosissima società segreta che controlla questi eventi a scopo di lucro.
Quando Terrance G scompare misteriosamente, i due registi vengono seguiti da furgoni neri e uomini in bicicletta, fino a quando non decidono di infiltrarsi dentro questa società segreta chiamata Taurus Club, che adora la divinità mitra.

Il tema non è nuovo, in giro ci sono un sacco di documentari che parlano di cospirazione, sin da quando c'è stato l'attacco alle torri gemelle, ma si deve pur dire che come mockumentary è sicuramente il migliore che ho visto.
Qui si parla di cose sconosciute alla popolazione, di società segrete che controllano gli eventi e la nostra libertà, di poteri occulti, di governi ombra, che decidono i destini degli uomini, non sono argomentazioni facili da recepire, ma colpisce il fatto che tutti i nostri governanti sono in realtà dei fantocci, ora non so se questo Taurus Club sia vero o falso, però in giro c'è pure il sito, il che mi fa pensare che il cinema, da sempre macchina che rivela verità nascoste, piano piano attraverso storie di finzione, stia raccontando cosa si nasconde dietro al capitalismo.
Come ogni regime che si rispetti, c'è sempre una potenza che occultamente muove i fili dei destini dell'umanità, attraverso la più grande forma di presa in giro chiamata democrazia, credete che quando votate il vostro voto sia conteggiato? Credete che quando si decide chi deve governare non ci siano poteri che controllano anche elettronicamente il vostro voto? Se non credete che dietro le quinte non modificano il vostro voto aprite gli occhi, perchè per il dio denaro si possono inventare attentati per far cominciare delle guerre, o per controllare il petrolio, come è successo in Afganistan e in Iraq, ma come è successo anche per la rivoluzione americana e tante altre cose.
Nel mondo esistono tanti misteri e segreti, che ormai non si distingue più la verità dalle bugie.
Il regista costruisce il film come se raccontasse la verità, come a parlare con il pubblico, lo stile è molto realisico, e i due protagonisti sembrano davvero dei ragazzi che indagano laddove è meglio non ficcare il naso, il regista è anche molto bravo a non fare capire che quello che il pubblico vede può essere una falsità, come anche la verità chi lo sa, infondo c'è sempre un pizzico di verità nella finzione, e se tutto questo è reale non c'è da dormire tranquilli la notte.
Un docudramma che indaga sui misteri più grandi che hanno sconvolto l'umanità, sulle cospirazioni ordite dai governi mondiali, che usano le vite innocenti in nome del dio denaro, voglio credere che sia un film e che la storia sia inventata, perchè almeno così domattina posso svegliarmi tranquilla, ma chi lo sa?
Voto: 7


4 commenti:

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...