Passa ai contenuti principali

The Conspiracy

Due giovani registi stanno facendo un documentario su Terrance G, un teorico della cospirazione, che rivela loro dei più importanti segreti scoperti da anni e anni di ricerche, sugli eventi storici che hanno sconvolto l'umanità dal XIX° secolo ad oggi, ma c'è di più, che dietro questi eventi si nasconde una pericolosissima società segreta che controlla questi eventi a scopo di lucro.
Quando Terrance G scompare misteriosamente, i due registi vengono seguiti da furgoni neri e uomini in bicicletta, fino a quando non decidono di infiltrarsi dentro questa società segreta chiamata Taurus Club, che adora la divinità mitra.

Il tema non è nuovo, in giro ci sono un sacco di documentari che parlano di cospirazione, sin da quando c'è stato l'attacco alle torri gemelle, ma si deve pur dire che come mockumentary è sicuramente il migliore che ho visto.
Qui si parla di cose sconosciute alla popolazione, di società segrete che controllano gli eventi e la nostra libertà, di poteri occulti, di governi ombra, che decidono i destini degli uomini, non sono argomentazioni facili da recepire, ma colpisce il fatto che tutti i nostri governanti sono in realtà dei fantocci, ora non so se questo Taurus Club sia vero o falso, però in giro c'è pure il sito, il che mi fa pensare che il cinema, da sempre macchina che rivela verità nascoste, piano piano attraverso storie di finzione, stia raccontando cosa si nasconde dietro al capitalismo.
Come ogni regime che si rispetti, c'è sempre una potenza che occultamente muove i fili dei destini dell'umanità, attraverso la più grande forma di presa in giro chiamata democrazia, credete che quando votate il vostro voto sia conteggiato? Credete che quando si decide chi deve governare non ci siano poteri che controllano anche elettronicamente il vostro voto? Se non credete che dietro le quinte non modificano il vostro voto aprite gli occhi, perchè per il dio denaro si possono inventare attentati per far cominciare delle guerre, o per controllare il petrolio, come è successo in Afganistan e in Iraq, ma come è successo anche per la rivoluzione americana e tante altre cose.
Nel mondo esistono tanti misteri e segreti, che ormai non si distingue più la verità dalle bugie.
Il regista costruisce il film come se raccontasse la verità, come a parlare con il pubblico, lo stile è molto realisico, e i due protagonisti sembrano davvero dei ragazzi che indagano laddove è meglio non ficcare il naso, il regista è anche molto bravo a non fare capire che quello che il pubblico vede può essere una falsità, come anche la verità chi lo sa, infondo c'è sempre un pizzico di verità nella finzione, e se tutto questo è reale non c'è da dormire tranquilli la notte.
Un docudramma che indaga sui misteri più grandi che hanno sconvolto l'umanità, sulle cospirazioni ordite dai governi mondiali, che usano le vite innocenti in nome del dio denaro, voglio credere che sia un film e che la storia sia inventata, perchè almeno così domattina posso svegliarmi tranquilla, ma chi lo sa?
Voto: 7


Commenti

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.