domenica 5 ottobre 2014

Lucy

Ooooh Evviva Scarlet Johansson, sono contenta che ha scelto di lavorare con un regista spaccaculo come Luc Besson, dopo la vaccata di under the skin un prodotto d'azione che è un mix anche di fantascienza e divertimento, che goduriaaa, ragazzi la volete sapere una cosa? Ci voleva!!!
E che diamine, anche un blockbuster può essere un film spaccaculo, e questo lo è, anche se io gli preferisco senza dubbio Il Quinto Elemento che è il mio preferito diretto da Besson escludendo Lèon.

E questo film si che è un filmone, di quelli che quando partono non si fermano più, e sti caxxi, ma ci voleva per la Scarlett dopo quella vacconata come la chiamo io, buona solo se soffri d'insonnia, i film hanno bisogno di adrenalina, azione, inseguimento e una storia che si regga in piedi....ci voleva proprio eh xD
come potete vedere questo film mi è piaciuto un casino, l'ho trovato coinvolgente, ben scritto e diretto da un Luc Besson che praticamente ha fatto un mix tra Nikita e Il Quinto Elemento facendo uscire le  palle finalmente alla Scarlett.

La trama è molto semplice, schietta, d'altro canto il film è scritto benissimo, e racconta di una ragazza Lucy che viene raggiunta dal fidanzato che la lega con le manette a una valigetta, fino a quando un gruppo di giapponesi non lo fa fuori e si prende la ragazza con la valigetta, quello che Lucy non sa è il contenuto della valigetta.
La valigetta contiene una potentissima droga in grado di fare arrivare un essere umano all'uso del 100% del suo cervello.
Raggiungere un simile potere può essere pericoloso, se usato nelle mani sbagliate, ad aiutare Lucy c'è uno studioso le cui ricerche sono concentrate proprio sull'uso del cervello umano.
L'unico che capisce la situazioe è proprio lui, ci sono anche quelli che ci vogliono guadagnare e che vogliono sfruttare la situazione compresi i giapponesi, e lei dovrà armarsi fino ai denti per salvarsi la pelle.
L'avete capito che questo film per me è davvero ganzo.
Promosso, anche se non è un capolavoro, ma chi se ne frega m'è piaciuto e gli metto....mmmmh quanto gli metto?
Eddje gli metto 7
Ooooh non ho scritto voto...evabè per stavolta non l'ho scrivo va...


12 commenti:

  1. non mi ha convinto fino in fondo ma devo riconoscere che è almeno un po' diverso dagli ultimi Besson ( e non parlo di regie ma soprattutto di soggetti e sceneggiature)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è molto diverso, ma in confronto comunque Besson ha fatto di meglio, e per la johansson, rispetto a quella cacchiata di under the skin questo è una manna dal cielo :D

      Elimina
  2. la tua recensione è molto più divertente che il film

    RispondiElimina
  3. Sei quella che l'ha trattato meglio, finora... ma continua a non ispirarmi per nulla

    RispondiElimina
  4. Recensione fantastica.
    Peccato che il film faccia davvero cagarissimo.
    Ne parlerò anch'io domani.

    RispondiElimina
  5. Come ho scritto dalle parti del Bradipo, l'ho trovato un "brunch" cinematografico assemblato prendendo spunto da filmoni tipo 2001: Odissea nello Spazio e altri film "minori" quali Limitless e Transcendence. Ma il tutto è stato fatto male, ma male male male... Da Besson ci si aspetta sempre un po' di più che un filmettino di 85 minuti scarsi superficiale e smozzicato come Lucy. Il finale, poi, tragicomico. Non sapevo se ridere, piangere o mandare a quel paese Besson dalla poltrona del cinema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e invece a me è piaciuto, mi ci sono divertita a guardarlo :)

      Elimina
  6. grande arwen!
    anche se non tutto funziona alla perfezione, soprattutto nel finale, come pellicola d'intrattenimento non è niente male.
    alla faccia di tutti i critici snob ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, anche questo cinema serve, per staccare da una visione impegnata e l'altra ^_^

      Elimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...