Il cinema mi ha salvato la vita

Si avete letto bene, il cinema mi ha salvato la vita.
Non è uno scherzo è la verità, io che sin da piccola sono stata bullizzata a scuola e anche a casa per colpa di un padre despota, ho trovato nel cinema una via di fuga da una realtà che non sopportavo e da cui purtroppo non potevo uscire.
Fortunatamente avevo una madre e un fratello che mi amavano, e che bene o male mi facevano sentire meno sola.
Come mi ha salvata il cinema?
Semplicemente nella settima arte, e in quella mia fuga da una realtà in cui non potevo uscire sono entrata in una realtà diversa, fatta di vita vera, e di comprensione della società che ci circonda.
Ricordo perfettamente tutte le ore passate a visionare film, quando comprai il vcr, alla videoteca che frequentavo, alla scelta dei film che volevo vedere, affittati, acquistati, etc, si fa qualsiasi cosa per visionare film.
Poi verso la fine degli anni novanta, c'è stata la decisione di registrare qualsiasi titolo alla tv, fino al 2006, anno in cui con internet potevo vedere ogni pellicola stuzzicasse la mia curiosità.
In questo modo, visionando film, scoprendo un mondo diverso da quello a cui ero costretta a vivere, ho capito sia me stessa, sia cosa volevo diventare nella vita.
In questo modo, e avendo anche la mia famiglia accanto, ho potuto conoscere meglio me stessa, capirmi, allontanandomi anche da chi mi ha sempre odiata, e trattata come fossi una cretina, anche se io non mi sono mai sentita così, e lo dimostra la mia buona cultura in materia, non dico grandissima perché ancora devo fare molta strada, ho visto tanti film, ma allo stesso tempo sono ancora pochi per parlare di mostruosa cultura, però piano piano, nel mio piccolo so di avere una buona cultura in materia, si sa, le passioni sono l'essenza stessa dell'esistenza, e in un modo o nell'altro ci salvano dal vuoto che ci circonda.
Per me la settima arte ha rappresentato nuova linfa vitale,perchè ho capito quanto sia fondamentale per me vedere film, capirli, cercare di conoscere chi ci ha lavorato dietro e via dicendo.
In un certo senso alcuni film non tutti che ho visto, ormai fanno parte di me, sono entrati nella mia vita, è inutile dire di chi sto parlando tanto lo sapete già, oltre a Fellini, Bergman, Lynch, ce ne sono talmente tanti che voglio conoscere che una vita intera non basta mai per vedere e conoscere film.
Se oggi sono qui a parlarvi di questa mia passione, è perché questa stessa passione, mi ha dato il coraggio di andare avanti nella vita.

Commenti

  1. Il cinema è una valvola di sfogo, un amico, un'ossessione e una ragione di vita, grazie per aver condiviso un concetto che chi ama il cinema conosce bene. Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego prego ;) Il cinema può essere davvero la salvezza per alcune persone ^_^

      Elimina
  2. Ti capisco, dopotutto chi ama il cinema trova in esso la salvezza dalla cruda realtà :)

    RispondiElimina
  3. Le passioni trasmettono grandi forze.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post più popolari