Big Little Lies 2

Ho letto in giro che la seconda stagione di Big Little Lies è stata deludente rispetto alla prima...smentisco categoricamente.
Seppur l'effetto sorpresa non c'è, resta comunque una di quelle stagioni che confermano che hai fatto bene a scegliere di guardarla.

Ci sono diversi motivi a sostegno di questa ipotesi: il primo è che ci sono due mattatrici del grande e piccolo schermo, Meryl Streep, nel ruolo più odioso fino ad ora creato per una serie tv...Mary Louise l'avrei strozzata, e Nicole Kidman nel ruolo di Celeste, che deve mantenere celato il segreto della morte del marito, motivo per cui Mary Louise è arrivata a Monterey.
Non solo è insopportabile sia con Celeste che con le sue amiche, ma arriva a vivere vicino a ziggey e sua madre che è stata stuprata da suo figlio.
Una donna di una crudeltà inimmaginabile, non contenta di questo fa causa a Celeste per l'affidamento dei suoi figli perché la ritiene malata.
Proprio in tribunale Celeste non si fa mettere i piedi in testa e accetta di compiere scelte che l'avvocato le sconsiglia di fare, ma che scaveranno a fondo nella vita di Mary Louise, portando alla luce gli scheletri nell'armadio della sua vita di madre, e la morte del fratello di Perry causata da lei.
Le altre amiche devono fare i conti con le loro vite, Jane deve affrontare anche lei Mary Louise, sarà forte abbastanza da tenerle testa?
Renata, si vede portare via tutto a causa di cattivi investimenti fatti da suo marito, Bonnie deve affrontare i suoi fantasmi e Madeleine deve affrontare suo marito e la sua vita coniugale e cercare di ricominciare.
Una seconda stagione che mi è piaciuta moltissimo, non sarà perfetta ma è coinvolgente e ti tiene ben piantata sulla poltrona.
Big Little Lies 2 si conferma davvero un ottima serie, che merita non una visione, ma centomila visioni.
Per me è promossa, senza alcun dubbio.
Ps: voglio la terza stagione.


Commenti

Post più popolari