Passa ai contenuti principali

Fuga dal mondo dei sogni

Questo è il primo film che noleggiai quando comprai il primo videoregistratore negli anni novanta, perciò ci sono quasi affezionata in un certo senso.
Uscito sull'onda del successo del bellissimo e - spero di vederlo al più presto tra pochi giorni così da metterlo in lista - innovativo Chi ha incastrato Roger Rabbit? primo film che univa live action e animazione. Ci riprova Ralph Bakshi, usando lo stesso mix, ma l'animazione non è per bambini quindi il risultato si fa ancora più allettante.
Mondo furbo è in pericolo, Holly Would la star di un locale ha un sogno, diventare un umana e provare tutto ciò che provano le donne; ma ci può riuscire solo se prende il chiodino di Vegas Vinnie. Sembrerebbe un impresa quasi impossibile, se solo il detective riuscisse ad essere accondiscendente...ma su mondo furbo c'è una regola fondamentale, niente sesso tra carnosi e disegni. Creata per evitare la fine di mondo furbo e lo sconvolgimento degli equilibri. Ma forse non è un impresa così impossibile Jack Deebs, un vignettista che sta scontando una pena per aver ucciso l'uomo che ha trovato a letto con sua moglie e che crede di aver inventato lui mondo furbo, fino a quando comincia ad avere delle visioni che riguardano proprio mondo furbo...
Una sera si trova catapultato su mondo furbo, forse attirato da Holly per realizzare quello che desidera. Cercando di sedurre Deebs, Holly riuscirà a farci sesso, e le conseguenze saranno devastanti...riuscirà Frank Harris, il detective a salvare Mondo furbo prima che sia troppo tardi?
Cartone animato per adulti che mixa azioni in live action, su ispirazione della pellicola di Robert Zemeckis ma in maniera meno ingegnosa della pellicola succitata anche se il film è divertente e fi fa passare novanta minuti in allegria.
Tra le scene migliori ci sono la seduzione mancata di Holly a Frank Harris, e la trasformazione finalmente in essere umano che vuole assaggiare tutto e provare tutto quello che le donne umane fanno, ma la più bella è la scena in cui Frank Harris può stare solo con il cartone di  cui è innamorata...e come ci riesce? Gente, per saperlo dovete vedere il film.
APPETITOSO


Commenti

  1. ne ho un vago ricordo, ma mi era sembrato una versione minore di chi vuol essere mili... ehm di chi ha incastrato roger rabbit :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si infatti lo è, anche se sinceramente sono due film completamente diversi, in comune hanno solo il mix tra live action e animazione :)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.