Annientamento

Ho fatto passare un po' di tempo prima di vedere e recensire questo film, giorni fa, presa dalla voglia di vedere qualcosa di diverso, decisi di vederlo, e che ci crediate o no, questo film mi è proprio piaciuto.

Trama: Lena è tenuta in isolamento, in quanto è tornata da una missione in un luogo dove c'è un particolare fenomeno chiamato il bagliore, lei c'è andata con altre donne, per capire cosa è successo a suo marito e soprattutto come è morto...la verità sarà più agghiacciante di quanto credeva.
In pratica ho rimesso la trama prima della recensione, un ritorno alle origini dopo ben dieci anni di attività, per recensire questo film particolare e molto bello che mi ha decisamente colpita.
Netflix si sa, è casa di film di intrattenimento, azione, fantascienza, thriller, non mancano mai, come non manca appunto Annientamento, ultima fatica di Alex Garland.
Natalie Portman, ha sempre girato film particolari, dove la protagonista non è mai una donna banale, ma un personaggio dalle mille sfaccettature, in pratica anche Lena è una tipa tosta con le palle, ma deve fare i conti con qualcosa di alieno e sconosciuto con cui non ha i mezzi per combattere, quindi andare in una missione praticamente impossibile, è quanto mai un rischio, ma lei lo corre per capire cosa è successo a suo marito, ma le cose non sono come appaiono nella zona X, e ben presto lei e le sue compagne, devono fare i conti con qualcosa di più grande di loro...riusciranno a salvarsi e a tornare a casa? Oppure dovranno affrontare ciò che non conoscono fino alle estreme conseguenze?
In pratica è questa la tematica di un film incredibilmente coinvolgente e ipnotico, ho sempre voluto bene a Natalie Portman, e spesso e volentieri, i suoi film hanno fatto capolino alla fabbrica, e che ci crediate o no, ho voluto bene anche a questo film.
Da sottolineare anche la presenza di Jennifer Jason Leigh, altra attrice che apprezzo molto, e che fa la capa della missione nella misteriosa e pericolosa zona X.
Annientamento è l'adattamento del primo romanzo omonimo della trilogia della zona X scritto da Jeff Vandermeer,  e se il romanzo è bello quanto il film, mi sa che devo assolutamente recuperarlo.
Buona visione.
Durata 115 minuti
Regia Alex Garland
Con: Natalie Portman, Jennifer Jason Leigh, Gina Rodríguez, Tessa Thompson, Tuva Novotny, Oscar Isaac, 








Commenti

Post più popolari