Passa ai contenuti principali

Lezioni di Cioccolato

Alzi la mano chi ancora crede che gli italiani non sanno fare piccoli film interessanti, chi ha avuto il coraggio di farlo? Nessuno vero? Bene, perchè Lezioni di Cioccolato è un piccolo film, leggero, scoppiettante, ben girato che conquista al primo assaggio, si avete capito bene, assaggio, perchè il film parla proprio di questo, della creazione di un cioccolattino, i cui partecipanti al concorso...aspettate ricapitoliamo, scusate l'entusiasmo, avvolte quando mi prende l'entusiasmo non mi so controllare hehe, dunque iniziamo col dire che i protagonisti sono Mattia - Luca Argentero, per altro molto bravo - che è un geometra che si  mette nei guai quando un suo dipendente, Kamal,  per altro lavoratore in nero ha un incidente nel lavoro, l'unico modo per non finire nei guai è partecipare al concorso di lezioni di cioccolato in cui doveva partecipare e a causa dell'incidente, dopo dovrà andare a causa sua a spiegargli la lezione, così Mattia finge di essere Kamal, si taglia i capelli, si fa l'abbronzatura artificiale, cerca di avere l'accento mediorientale, e inizia il suo corso, tutto fila liscio, tanto che conquista tutti i partecipanti, in particolar modo Cecilia, ragazza sfortunata in amore, che incontra sempre tipi inaffidabili, lei si prende Kamal a cuore per via che è straniero e cerca in tutti i modi di farla pagare al suo capo perchè lavora in nero dato quello che lui le ha detto, ma Mattia ovviamente ha dovuto fingere il tutto per non destare sospetti, che causeranno equivoci a non finire, riuscirà a conquistare definitivamente Cecilia, dandole il suo cuore e soprattutto se stesso? In una commedia degli equivoci, ricchissima di colpi di scena, per nulla gratuiti e fuori luogo, presentati come una ricetta dolce di cioccolato da un cast ricchissimo e affiatato, e da una regia matura quanto appetitosa, è un film che mette l'acquolina in bocca in tutti i sensi, e l'interpretazione di Argentero ex concorrente del grande fratello, è genuina, e spigliata e non è male per una persona con poca esperienza recitativa.
Lezioni di Cioccolato è un film per tutti i gusti, appetitoso, verace, intrigante, che intriga e conquista proprio per la varietà di colori e sapori che come il cioccolato rende la visione e il palato intrigante.
Claudio Cupellini, dirige una commedia sincera, senza tanti giri di parole, la sua regia è accattivante e affiatante, lo si vede dalla recitazione del cast di attori tra cui spiccano i due protagonisti Argentero e Violante Placido, e anche Neri Marcorè nel ruolo del maestro cioccolattiere se la cava egregiamente, insommaa gli ingredienti per piacere ci sono tutti, il divertimento è assicurato, cosa manca vediamo? Ah mancate voi.
Buona Visione.
APPETITOSO




Commenti

Post popolari in questo blog

Boomstick Awards 2017

E adesso tocca a me premiare col boomstick, innanzitutto ringrazio il sempre affezionatissimo Pietro Saba World che mi premia sempre, in ogni occasione, compreso questo boomstick awards, e anche il mitico Cassidy del magnifico blog La Bara Volante che anche lui mi ha regalato questo boomstick quest'anno, e sono a quota 5 dal 2014 ad ora.
Ecco le regole del boomstick ;)

1- I premiati sono 7, né uno di più, né uno di meno, non sono previste menzioni d'onore.
2- I post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi, a mo di consolazione.
3 - I premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. E' sufficiente addurre un pretesto, o più di uno, se ne avete.
4 - E' vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite.
Per chi non rispetta le regole c'è il temuto (ma anche tentatore) bitch please award quindi occhio!


Oooh una volta terminata la presentazi…

Ciclo Horror Stories - Johnny Frank Garret's Last World

Non vi preoccupate, sono sempre qui, e il ciclo horror stories, non è ancora andato in vacanza, l'ultimo appuntamento è per giorno 19, per ora la rubrica va avanti.
Questo Johnny Frank Garrett's Last Word si presenta subito con il chiaro intento di dare allo spettatore un horror con le persecuzioni dello spirito di un condannato a morte...e ci riesce almeno fino a un certo punto.

I Compari

Ho il piacere di cominciare una speciale rassegna dedicata al regista Robert Altman di cui la settimana scorsa ho iniziato a vedere diversi film, e, per cominciare, questa sarà una settimana tutta dedicata a lui; dalla prossima settimana l'appuntamento sarà ogni weekend.
Come primo film ho scelto di recensire I Compari con Warren Beatty e Julie Christie.

Cineclassics - Tutti Insieme Appassionatamente

Non vi preoccupate, ci sono ancora oggi, e per l'occasione recensisco uno dei classici che per un motivo e un altro ho recuperato quest'anno: si tratta del bellissimo film Tutti insieme appassionatamente.

Arma Letale 4

Eh si, dopo tre capitoli strepitosi, eccocci arrivati alla quarta e ultima - finora - puntata della saga Arma Letale.
Quarto episodio che, purtroppo non ha lasciato nulla di particolarmente memorabile, anche se devo dire che pur con tutti i suoi difetti mi è piaciucchiato.
E qui i nostri stanno per diventare rispettivamente Martin papà e Roger nonno, e si portano appresso il fido Leo Getz, - mitico Joe Pesci, che come spalla dei protagonisti fa scappare sempre qualche bella risata - e addirittura il genero di Roger, quasi marito della figlia che sta a sua volta per diventare papà anche lui.