mercoledì 22 maggio 2013

Radio Days

Che Woody Allen sia un appassionato di musica è cosa ben nota, che racconti l'era delle radio ambientando il suo film niente meno negli anni trenta è qualcosa di unico e nuovo.
Il film è tutto incentrato su una famiglia, il cui padre lavora alla radio, e ascoltando alla radio - allora - si conosceva la vera musica, classici del jazz, del pop e tanto altro.
Woody Allen rievoca quei tempi storici, in cui ancora l'apparecchio televisivo era di la a venire e l'unica compagnia di una famiglia era la radio.
Il film ha il sapore di un ricordo d'infanzia di Allen, i cui protagonisti usano la radio come un mezzo per sfuggire alla realtà, ascoltando le trasmissioni musicali o di gossip su personaggi famosi.
Il figlio più piccolo, viene ispirato con le storie che la radio racconta, come The shadow che lo portano a fantasticare con la sostituzione del suo insegnante, o sulle stelle del cinema o anche la seconda guerra mondiale.
E' un film nostalgico e adulto, che mostra un Woody Allen in veste di Autore cinematografico con la A maiuscola, ispiratissimo e sincero nel mostrare i personaggi esattamente come sono, e soprattutto la capacità di abbandonarsi alla fantasia sfuggendo a ciò che ci circonda, anche solo ascoltando una canzone.
Un opera maiuscola, un piccolo grande film lo definirei, e secondo me è uno dei migliori, più autentici e onesti che abbia mai girato.
La radio, diventa non solo un piccolo elettrodomestico, ma anche un motivo per poter rendere la vita più leggera e piacevole, senza mai dimenticare le mille contraddizioni della vita.
Bellissima la colonna sonora con brani d'epoca, come spesso accade in ogni film di Woody Allen; e c'è anche una variopinta lista di attori più o meno famosi, che danno volto e voce ai protagonisti del film.
Sceneggiatura originale e spigliata, che tocca si la nostalgia, ma allo stesso tempo non ne rimane ingabbiata, riuscendo a risultare nuova con un soggetto ambientato in un epoca passata.
CAPOLAVORO.


4 commenti:

  1. musica + woody allen...
    prima o poi devo recuperarlo!

    RispondiElimina
  2. Mai visto ma devo rimediare assolutamente!

    Passa dal mio blog se ti va
    http://lovedlens.blogspot.it
    M.

    RispondiElimina
  3. Da vedere! Adoro Woody Allen, ma questo non l'ho ancora visto!

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...