sabato 30 giugno 2012

40 anni vergine

Quando uscì questo film, credevo fosse la solita commedia bislacca, e superficiale, e l'ho lasciato perdere, poi un giorno decisi di guardarlo, e mi accorsi che invece dietro il titolo un po' sopra le righe si nasconde intelligenza e realismo, raccontati con un ironia realistica e senza troppe prese di posizioni superficiali.
In scena abbiamo un uomo tranquillo, Andy Stitzer, ha 40 anni, è serio, intelligente, ha un buon lavoro, una collezione di fumetti ed è...vergine, si perchè non gli è ancora successo di far l'amore, quando la cosa viene fuori durante una partita a carte gli amici gli stanno vicino e cercano di aiutarlo a consumare la sua prima volta, e chi sarà la fortunata che sverginerà il nostro eroe? Dulcis in fundo le stravaganti prove per consumare sono alimentate con scene alquanto eccentriche e divertenti senza mai cadere nella volgarità o nella superficialità, il nostro eroe però incontrerà una eroina, Trish Piedmont interpretata da Catherine Keener, sarà lei la fortunata che inizierà all'amore Andy? Per saperlo dovete guardare il film, quello che vi dico è che è un film pieno di sorprese, e scene goliardiche, intelligenti, mai banali, girate con il ritmo giusto e l'ironia accattivante di chi vuole che il migliore amico cedi finalmente la sua verginità a una fortunata, non è da tutti i giorni riuscire ad esprimere, il sarcasmo giusto e intelligenza, Judd Apatow, non cade mai nel ridicolo, il suo film è un film diretto che parla chiaramente che a volte le cose non succedono per tutti alla stessa maniera, e che la vita è piena di sorprese, riuscirà persino ad innamorarsi di Trish, dopo le tante prove fallite, perchè come sempre se le cose vengono forzate non riescono mai del tutto, il film è ricchissimo di scene comiche, tra cui quella dell'amico che presta la sua videoteca porno per insegnargli come si fa...
Il film è inoltre incentrato sulle difficoltà con cui una persona normale si imbatte nella vita di tutti i giorni, certe volte non è facile rimorchiare, e per alcune cose ci vuole del sentimento, ma Andy ha una banda di amici che lo aiutano nella sua missione, ma deve fare i conti anche con una collega che se lo vuole mangiare...e fortunatamente non ci riuscirà, perchè alla fine con un balletto divertente stile Hair, lo spettatore capisce che la missione è stata compiuta, indovinate con chi?
Un film intelligente e divertente, direi spassoso, adatto a tutti quelli che ancora non hanno avuto la fortuna di assaggiare l'amore, e anche a chi lo ha assaggiato può essere un vademecum per esorcizzare pensieri superficiali e boriosi, e anche  a chi pur non avendolo ancora fatto può aiutare ad esorcizzare di sentirsi un alieno.
Spumeggiante, goliardico, fresco e divertente allo stesso tempo.
DA NON PERDERE.


Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...