Passa ai contenuti principali

John Carter

Un film disney, ora mi rendo conto, quando lo vidi credevo fosse un film d'avventura fico, uno di quelli fatti bene per il semplice divertimento del pubblico, ora capisco il perchè, c'è dietro la disney, quindi nulla di male se dico che è un film fatto bene, ma non aspettatevi prodigi, non siamo a livelli di cinema epico, siamo davanti a un opera di puro e semplice intrattenimento che scusando il termine mi ha gasata parecchio, è tutto al punto giusto, la regia, gli effetti speciali, l'avventura, il pericolo, le scene d'azione etc...etc...etc...forse c'è anche troppo, ma siamo davanti al cinema americano e quindi un po' di pomposità è d'obbligo, sul pianeta marte, il giovane eroe John Carter deve liberare la principessa da una casta di alieni che hanno imbastardito la gente un tempo pacifica, come fare per riportare l'ordine? E diciamocelo avanti non dobbiamo mascherarci dietro a maschere radical chic...per favore sarebbe anche ridicolo c'è anche - ma questa è roba scontata - la storia d'amore tra la principessa e l'eroe e come va a finire? Beh guardatevi il film e poi mi dite se ho ragione o meno, i cattivi fanno una brutta fine e l'amore trionferà sempre e comunque, non dopo la classica prova dell'eroe - che è cosa saputa e risaputa, in effetti la trama è un po' scontata, e la recitazione forzata, la cosa migliore del film sono la regia, ma soprattutto gli effetti speciali, di certo non innovativi ma sono fatti bene.
E' un film che non si dovrebbe prendere sul serio, il classico film blockbuster da popcorn, piacevole da vedersi in compagnia per passare tempo con gli amici e tifare per l'eroe di turno se vi piace farlo, non è affatto male e si lascia vedere bene, nonostante la trama scontata.
Che altro dire, rispetto ad altri film fracassoni alla Michael Bay è un puntino a livello + alto, ma la cosa bene o male lascia indifferenti, perchè se fosse stata curata maggiormente la sceneggiatura a quest'ora avremo un film intrigante e appetitoso, invece di un film di intrattenimento che passa e va, senza infamia e senza lode, in conclusione, non è certo un ottimo film ma si fa vedere bene soprattutto se amate gli eroi senza prendersi troppo sul serio o cercare a tutti i costi un film serioso, giusto per passare tempo.


Commenti

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.