Passa ai contenuti principali

Arwen su Letterbox

Scusate l'assenza,
Ma in questi giorni mi sono imbattuta su Letterbox, un sito dove puoi scambiare e condividere i film che hai visto o che vuoi vedere, tramite i profili di altri utenti cinefili, ci ho passato un po' di tempo a dire il vero, ecco perchè non sono venuta a recensire, e ho persino trascurato la visione di film...che riprendo subito dopo finito qui.
Allora, mi sono accorta di una cosa, fino ad ora ho raccolto tra i film che ho visto la bellezza di 1543 titoli, e mi sono stupita perchè mi sono sempre sminuita nel dire, no, c'è gente più brava di me, gente più preparata di me, non accorgendomi che anche io sono brava e preparata, certo la mia preparazione è da autodidatta, non è scolastica, ma come dico sempre io, da autodidatta è meglio perchè approfondisci cose che a scuola non ti farebbero approfondire.
La mia cultura cinematografica è mostruosa, ora me ne rendo conto, ed essere arrivata fino a questo punto anche grazie alla condivisione e ai blog, alle chattate, forum, e via dicendo, devo ringraziare i tanti amici cinefili che mi hanno fatta approdare ai film che ho visto.
Ma, come dico sempre io, mai sminuire e mai sminuirsi, perchè i percorsi cinefili non sono tutti uguali, c'è chi ha visto meno film di me, ma questo non significa niente, perchè può anche darsi che ha visto cose che io non ho visto, e può arricchire ulteriormente il mio bagaglio di esperienza.
Già l'esperienza, io ho sulle spalle 21 anni di visioni di film, è una grande esperienza, e mi fa piacere condividerla con chi è interessato ad arricchire il suo bagaglio, non mi prendo le arie di dire, eh si, io ne so più di tutti perchè sono la migliore, voi siete solo degli ignoranti in confronto a me...come altre persone venute qui hanno fatto intendere, anche se queste seguono soltanto una tipologia di film...lasciamole fare ;)

Il mio modo di approcciarmi a un film è semplicemente guardarlo, e trattarlo come se fosse un capolavoro, o al massimo un bel film, per questo mi incacchio se il film è una vacconata, poi quando arrivo nel blog lo massacro con recensioni al vetriolo perchè mi sono sentita delusa...hehehe.
Comunque credo che questa è solo una parte dei film che ho visto, perchè ho il vago sospetto che sono molti di più, e ci saranno altre infinite sorprese...eccolo, mi è venuto in mente un titolo, do not disturb, che registrai alla tv dodici anni fa, e con questo fanno 1544, daje lo aggiungo hahaha xD
Alla faccia di chi dice che non so niente eh?
Comunque sia, io sono sempre dell'idea che la cinefilia sia una cosa che impegna tempo, fatica e sacrificio, ci vuole pazienza per visionare film, fare ricerche, ma soprattutto crescere, ho sempre fatto così sin da quando questa mia passione è cominciata, e se Dio vuole a settembre ricomincierò gli studi per diplomarmi, e poi fare l'accademia di cinema perchè voglio fare la regista, vorrei specializzarmi in regia, montaggio e produzione, oltre che scrivere copioni, mi piacerebbe un mondo.
Il mio attore feticcio sarebbe John Turturro, ma anche Robert De Niro, Gary Oldman e Gerard Depardieu perchè sono attori che stimo maggiormente.
John Turturro è un attore capace di fare qualsiasi cosa, lo vedo serio, determinato e molto concentrato quando recita, mi piacerebbe utilizzarlo per un thriller senza scene di violenza, dove si trova faccia a faccia con l'assassino, a fare i conti col suo passato e il difficile rapporto con suo padre, sapete perchè sarebbe perfetto? Avete presente il suo personaggio in Jungle Fever di Spike Lee? Molto sensibile e dolce? Ecco, se vedete il film capirete di cosa sto parlando, lui è capace di esteriorizzare la sensibilità e farla raffiorare, e non è da tutti riuscirci, poi è un attore fantastico, e un regista favoloso, guardare la sua ultima fatica per capirlo.
Un ultima richiesta...chi ha il film illuminata potrebbe scrivermi in privato e mandarmelo? Mi basta un file avi fatto bene, perchè ci tengo a vederlo grazie mille :)
Intanto vi aspetto su letterbox dove potete gustarvi i film che ho visto  click e intanto ne aggiungo un altro hehehe ^_^

Commenti

  1. Non conoscevo LetterBox...devo andare a dargli un'occhiata! Per quanto riguarda gli attori, hai citato dei grandi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li adoro tutti quelli che ho citato ^_^

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.