lunedì 9 giugno 2014

L'ultima Donna

Continua la mia personale rassegna sul cinema di Marco Ferreri, il film che ho scelto oggi è l'ultima donna.
Un film che riesce a parlare, nonostante tutto sia agli uomini che alle donne, dove il complesso rapporto d'amore supera notevolmente i limiti e le contraddizioni che contraddistinguono le diversità tra i due protagonisti.
Dopo aver guardato questo film capirete quello che sto per dirvi, e butterete nella spazzatura il libro gli uomini vengono da marte e le donne da venere, pur capendo che parlano diverse lingue e hanno un pensiero differente l'uno con l'altro, una sola cosa li lega: il sesso, dopo di chè il regista sembra lanciare una lancia a favore della donna, e ridicolizza le piccolezze maschiliste dell'uomo, come egli voglia farne una parodia non so se mi spiego.


I protagonisti vivono in un ambiente suburbano, Giovanni è divorziato con un figlio piccolo, Valeria è la maestrina che si prende cura del bambino, quando si trasferisce a casa sua, pensa solo ed esclusivamente al bambino, mentre lui pensa solo a scopare, una storia d'amore? Tutt'altro.
Ma Marco Ferreri, non parodizza soltanto l'uomo, è il rapporto d'amore in se che viene messo alla berlina, con questa famiglia un po' sui generis che cerca di convivere.
Entrambi i protagonisti girano sempre nudi per casa, e passano il tempo a fare l'amore soprattutto agli inizi, quando il rapporto sfocia nella noia, Giovanni cerca altre distrazioni, mentre Valeria si dedica anima e corpo al bambino, ed è proprio qui che nascono i problemi che porteranno giovani ad una decisione drastica, quando viene accusato di fallocrazia dalle donne, non anticipo nulla per chi non ha ancora visto il film, dico solo che Marco Ferreri dirige uno dei suoi film più belli, sinceri e spudorati sul rapporto uomo/donna che avrà il suo culmine proprio ne La Carne con Francesca Dellera e Sergio Castellitto, anche se questo film in confronto è un capolavoro.
Imperdibile, sia per uomini che per donne, da vedere solo se non avete pregiudizi a riguardo.
Voto: 8



4 commenti:

  1. Lo ricordo abbastanza bene e ricordo , come tutti penso, la scena clou, che essendo abbastanza piccola e totalmente imbranata , mi fece parecchio impressione...
    Bacio serale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ha fatto impressione anche a me, e sono ormai adulta xD

      Elimina
  2. Splendido, uno dei miei preferiti di Ferreri!

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...