mercoledì 9 luglio 2014

Godzilla

Qualcuno mi deve spiegare una cosa, ma su MyMovies, i film si giudicano a seconda di come devono andare ai botteghini? Come sito lo frequento, soprattutto quando devo scegliere cosa vedere, ma dovendo recensire questa ultima versione - rubata ai giapponesi, perchè godzilla l'hanno inventato loro non gli americani, e aveva un significato legato alle bombe di Hiroshima e Nagasaki, ben altri argomenti, molto più drammatici - nel sito ti becco 3 stelle, addirittura 3 stelle e mezza, io il film l'ho visto, e sinceramente non credo che meriti tutte queste stelle.
Primo: è la classica baracconata americana, ora basta scopiazzare in giro, non avete inventiva, non sapete scrivere soggetti interessanti capaci di attirare il pubblico? Evidentemente NO!!!
Secondo: E' spacciato come film originale, con una creatura non inventata da loro.
Terzo: Se proprio volete creare mostri, o fare un reboot di Godzilla, siate più originali, ormai l'abbiamo capito tutti che Godzilla non fa per voi, quindi evitate di riprenderlo.
Ultimamente gli americani non fanno certo uscire filmoni al cinema, a differenza dei grandi maestri, escono soltanto giocattoloni incassa soldi, che non hanno nulla a che fare con il cinema inteso come arte, solo intrattenimento con un pacchetto di popcorn in mano e una cocacola ghiacciata nell'altra, ma è poco, MOLTO poco.
Io ho visto questo film, e mi diapiace dirlo, ma non mi è piaciuto, primo per i motivi sopracitati, poi perchè l'ho trovato superficiale, vuoto e senz'anima.
E' mai possibile che gli americani se non fanno blockbusters non sanno fare cinema? Apparte gli indipendenti, dove ancora oggi escono le cose più interessanti nel panorama della settima arte, il cinema americano l'ho sto ridimensionando parecchio,
Se continuano così, rischiano davvero una bella crisi, e non sto scherzando, anche se dubito fortemente che le majors si fanno problemi a impupare altri giocattoloni per incassare, forse per questo restano a galla.
Le cose migliori ormai si trovano, o in europa, o nel cinema indipendente, che ha sfornato veri e propri gioielli, da qualche anno a questa parte.
La storia è molto diversa dal film catastrofico di Roland Emmerich, forse per evitare l'effetto porcata, come è successo col regista tedesco, cosa che resiste sulla carta, non con i fatti, qui Godzilla si risveglia grazia a un impulso elettromagnetico, dopo l'esplosione di una centrale nucleare, e un ragazzo deve ricostruire i fatti, dopo che il padre non si è arreso per scoprire la verità, lasciandoci pure la pelle.
L'unica cosa che voglio fare sapete qual'è? Vedere l'originale giapponese del '54, che dicono sia un capolavoro.
Mi dispiace per chi ha apprezzato questo film, ma io lo boccio.
Voto: 4



2 commenti:

  1. accidenti sei stata anche più cattiva di me...avendo visto anche Monsters sempre di Edwards non ho potuto fare a meno di notare molte analogie, ma effettivamente Godzilla per me che lo avevo conosciuto da bambino con i film di Honda proiettati al cinema parrocchiale dopo la messa della domenica, è stata una delusione...

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...