venerdì 24 aprile 2015

Amnèsia

Primo film che ho visto diretto da Gabriele Salvatores, ammetto che dopo tutto quello che ho letto su di lui, mi aspettavo qualcosa in più.
Normalmente capita di restare delusi da una pellicola, però ho come l'impressione di aver cominciato con il piede sbagliato...capita.

Comunque sia sono ancora curiosa di vedere qualche altro film di Salvatores, per capire se mi sono sbagliata o meno, chi lo sa, magari da qualche parte c'è un film che ha fatto ed è venuto bene.
Questo Amnèsia non mi ha convinta del tutto, non lo so, stilisticamente l'ho trovato poco incisivo e un po' superficiale, sarà un mio errore forse boh...comunque la parte migliore è quella con Sergio Rubini.
L'episodio con Diego Abatantuono l'ho trovato noioso e poco convincente, nonostante la presenza Antonia San Juan, la migliore del film e Martina Stella che fa da paralume per tutto il film.
Un film riuscito a metà, che poteva essere migliore se si sarebbero curati maggiormente l'empatia tra i personaggi e il pubblico, e un ordine maggiore nella storia.

Qui Gabriele Salvatores sembra indeciso su quale strada prendere, e la sua indecisione la mostra diostrando una poca cura nel legare le due storie tra di loro, fino al finale dove finalmente si capisce qualcosa. Ma è un finale che lascia l'amaro in bocca, dato che per tutto il film lo spettatore sembra essere spaesato, perchè si ha la sensazione chiara che il regista non sa dove voglia andare a parare...
Peccato, un occasione persa.
Voto: 5

1 commento:

  1. Visto una vita fa, ma non mi è sembrato proprio tutto pesche e crema, condivido il tuo commento. Cheers!

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...