Passa ai contenuti principali

Fear X

Thriller di stampo surrealista, si basa soprattutto sulle sensazioni e i sospetti del protagonista.
A guardarlo sembra davvero un film di  Lynch, strano, inquietante, giocato su ombre e luci tanto care al regista di Missoula, che Nicolas Winding Refn omaggia in questo piccolo e raffinato film.
Non un semplice film, ma un gioiellino da guardare.
Primo perchè non ha avuto successo al botteghino, e come sapete spesso gli  insuccessi sono piccole perle da rivalutare, poi perchè c'è uno straordinario quanto inedito John Turturro; sapete quanto amo questo attore.

Turturro veste i panni di un vigilante in un centro commerciale, che nonostante la polizia ha smesso di indagare sulla morte della moglie, lui continua ostinatamente le indagini per conto suo.
Il finale è strano e claustrofobico, e si gioca tutto sulla psicologia del protagonista, non si può spiegare ma solo interpretare, e non è mica facile.
Forse per apprezzarlo meglio lo dovrei rivedere, perchè certi passaggi finali mi hanno lasciata frastornata, comunque sia il film è tutto tranne una cavolata, per me è ormai un piccolo cult.
Voi ora direte ma Arwen ti è piaciuto o no? E io rispondo SI.
Bello, merita davvero di essere visto e posseduto, un tale gioiellino ha bisogno di una sincera rivalutazione, di quelle razionali e oggettive.

Nicolas Winding Refn non delude, anche se è un gradino sotto Bronson, poco importa, il film merita di essere visto e scoperto perchè è davvero un opera particolare, un thriller psicologico capace di inquietare e di sorprendere, grazie ad una regia efficace giocata sulle luci e le atmosfere, che accentuano la psicosi presunta del protagonista...ahi ahi ahi, stavo per spoilerare...hehehe, scusate. Dunque continuo, cosa stavo dicendo? Ah si, accentuano la psicosi del protagonista, un uomo solo, un cane sciolto si può dire, che non si accontenta delle indagini superficiali, sembra che faccia un viaggio all'interno di se stesso, infatti la durata del film si concentra solo su Turturro e la sua ricerca.
E così pure lo spettatore si immedesima in lui, ed entra in questo incubo vischiosissimo, quasi kafkiano, dove non si capisce dove comincia il film e dove finisce.
Spesso ci si domanda dove il protagonista vuole andare a parare...come se facesse una ricerca interiore su qualcuno che in realtà non esiste, o meglio, esiste nella sua testa...inquietante eh? Hehehe.
Voto: 7 e 1/2


Commenti

  1. Refn inizia a mostrare un pò del suo amore "rosso" al cinema, un film strano, con un grande Turturro, a me è piaicuto, anche se forse non è proprio il film di Refn che consiglierei a tutti. Ottimo commento! Cheers ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie bara ;) Si decisamente è un film strano, difficile, è piaciuto molto ance a me ^_^

      Elimina
  2. Coff coff, mi manca... :)
    Sembra davvero interessante, grazie per averlo segnalato perché era proprio sfuggito al mio radar.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahi ahi ahi, recuperalo, e in fretta, perchè voglio leggere il commento nel tuo blog :)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.