mercoledì 29 aprile 2015

Cuban Fury


Ok, questa non è la classica commedia danzereccia che ben conosciamo.
Il protagonista è grassoccio, un impiegato che ha rinunciato a ballare per colpa di un atto di bullismo...
A fargli tornare la voglia di ballare sarà proprio il suo capo, grande appassionata di danza di cui si è invaghito, così troverà il coraggio di riprendere le scarpette di danza eeeeh...
In poche parole è questa la trama di questo divertentissimo film, che mi è piaciuto non poco, anzi...molto.
Prima perchè si distanzia dal classico film danzereccio, poi perchè risulta originale, simpatico e divertente.
In più c'è tanta buona musica, cosa volere di più da un film del genere?
Pur non essendo un capolavoro colpisce profondamente perchè appunto si distanzia dai film ballerini che sono bene o male tutti uguali.
L'intrigo di questo film sta proprio in questo, dalla sua originale particolarietà che la rende stuzzicante.
Ogni tanto modificare qualcosa per questo genere di film fa bene, poco importa se il protagonista non è il bellone di turno, poco importa se la protagonista sembra una ragazza normale, finalmente un film in cui tutti noi persone normali, ci possiamo rispecchiare, vi sembra poco?
Voto: 7
Mi sembra il minimo voto da dare per questo film.

2 commenti:

  1. Non amo i balli latino americani, ma Nick Frost è uno spasso, per altro... Tana per Simon Pegg ;-) Film spassoso, nulla di più ma divertente si, sulla stessa tipologia, se non lo hai visto, ti consiglio "Run, fatboy Run" con Simon Pegg alle prese con la ciccia di troppo ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...