C'era una Volta il West

Comincia oggi un altra rassegna, questa volta dedicata a un mostro sacro del cinema italiano, il grande Sergio Leone, come primo film ho scelto C'era Una Volta Il West kolossal epico con un cast stellare diretto dal grande maestro romano.

Questo è stato il film che mi ha fatto decidere di dedicare una rassegna a Sergio Leone, si è vero l'ho visto il mese scorso e l'ho tenuto in caldo per quando avrei cominciato a parlare del suo cinema.
Un film grandioso, indimenticabile, dove il cattivo lo interpreta nientemeno che Henry Fonda, ma ci sono anche Charles Bronson nel ruolo del vendicatore indiano, e Jason Robards, questi nomi non vi dicono niente? Aggiungiamo anche Claudia Cardinale e vediamo se sono riuscita a mettervi un po' di curiosità.
Ho adorato questo film, perché è una storia molto forte, che racconta di un proprietario terriero particolarmente avido, che uccide l'uomo che non vuole vendergli la terra, crede che i conti sono fatti, e che la terra gli appartiene, finchè non arriva la moglie, di cui non sapeva nulla, e i giochi si fanno più pressanti.
Un film ruvido, sporco, violento, ma capace di incollarti allo schermo dall'inizio alla fine, una regia particolarmente attenta, ma efficace, Sergio Leone era un regista fottutamente capace, non solo di dirigere film, ma riusciva a catapultare nella storia gli spettatori, facendoti coinvolgere nelle avventure dei protagonisti, e la colonna sonora di Ennio Morricone è indimenticabile, per me sinceramente è uno dei film della vita, alla fine della visione ero coinvolta al massimo e stordita dalal capacità di immedesimazione di Leone, perché non era capace soltanto di intrattenere, ma di farti vivere il film, il personaggio che più mi ha colpito è stato quello di Charles Bronson l'indiano che cerca vendetta da parte del cattivo...la otterrà?
Un capolavoro assoluto ragazzi, è impossibile non vederlo, e sono sicura che Leone quando entrerà nella vostra vita, non la lascerà, come è successo con me, questo è poco ma sicuro.



Commenti

  1. In rampa di lancio anche dalle mie parti, ho scritto il post la scorsa settimana. Delle milioni di cose che si potrebbero dire di questo film, la musica, non credo esista una colonna sonora che mi strappa più brividi di quella di questo film. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, un grandissimo western, henry fonda era un grande, ma Charles Bronson alla fine lo prende per le palle

      Elimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post più popolari