Passa ai contenuti principali

Mirindas Asesinas

 

Un corto pazzo, letteralmente.
Un uomo in un bar chiede una bibita di nome Mirindas, appena il barista gli chiede i soldi lo uccide con un mitra, stessa fine fanno alcuni malcapitati che si avvicinano al bancone.
La costruzione del corto è abbastanza surreale, molto lontana dal solito humor con cui ci ha abituati il buon Alex De La Iglesia, e questo corto risale a due anni prima del debutto al cinema con il lungometraggio.
Il talento c'è e si vede, come si vede anche una certa propensione nella follia di un protagonista che sembra uscito da un mondo diverso dal nostro.
Un matto, non possiamo che definirlo così, per un corto esagerato e grottesco che lascia presagire una grande carriera per il suo autore.
Se non lo conoscete guardatevelo.



Commenti

  1. Alex De La Iglesia racconta di Quentin Tarantino

    https://www.youtube.com/watch?v=8O3k3T9jjQM&ab_channel=Andar%C3%A1sBien

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.