Passa ai contenuti principali

Speciale Exploitation - I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale

 

Nuovo appuntamento con lo speciale del cinema d'exploitation e oggi ci sarà un doppio appuntamento, questo film, che tra poco recensirò, e un altro, appartenente alla blaxploitation con la mitica Pam Grier.
Ma cominciamo con questo film, I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale, diretto nel 1973, da Sergio Martino, uno dei titani del cinema di genere italiano, questo film appartiene al classico filone del giallo all'italiana.
Il cinema di genere Italiano, è stato per anni sottovalutato, fino alla rivalutazione di alcuni registi americani, che ispirati dai loro film, hanno imparato la lezione di quei registi per dirigere a loro volta altri film.
Come dico sempre io, ogni film merita di essere visto, perché anche se è brutto, ha un anima.
Allora, andiamo al film in oggetto stasera.
Dunque, I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale personalmente non l'ho trovato all'altezza di altri gialli all'italiana diretti da Sergio Martino.
La suspance è presente, la costruzione invece mi ha lasciato qualche dubbio sull'effettiva credibilità della storia, insomma, questo serial killer che si mette a uccidere donne, e in alcuni casi anche uomini, all'inizio sembra un personaggio intrigante, ma è col climax che si rivela un personaggio che conosceva le sue ultime vittime.
Penso che sia stato un film girato in pochissimi giorni, il regista o sceneggiatore, hanno  buttato giù una storia e hanno girato il tutto.
Alla produzione c'è un certo Carlo Ponti, che non è un nome qualsiasi precisiamo.
L'assassino uccide con una sciarpa, e poi fa a pezzi le vittime, Daniela però si ricorda della sciarpa, ma non ricorda a chi l'ha vista addosso.
Il killer ha un trauma che si porta dietro dall'infanzia, ma non dico di che si tratta altrimenti capite tutto subito.
Il film non è male, ma per quanto mi riguarda Sergio Martino ha fatto decisamente meglio, un cult per gli appassionati di exploitation.







Commenti

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.