giovedì 8 settembre 2011

X-Men Le origini - Wolverine

Non un nuovo capitolo della serie X-Men, ma uno spin-off che narra la storia di Wolverine, ovvero Logan, il mistero della sua mutazione e cosa più importante il motivo in cui il suo corpo è ricoperto di adamantio.
Si scoprirà che è stato tratto in inganno da William Stryker che lo userà come cavia da laboratorio, ma il film parte a ritroso nel tempo è inizia a fine ottocento, quando ancora bambino, non viene compreso dalla madre a causa dei suoi poteri e che uccide colui che ha sempre creduto il patrigno, scoprendo che in realtà il suo vero padre, ed ha un legame speciale con il fratello Victor,che sarà per lui motivo di conflitti e scontri lungo tutta la sua vita.
Se Logan tiene a freno i suoi poteri, Victor li usa senza limiti, per questo motivo, soprattutto alla morte di Layla, la sua ragazza, accetterà l'offerta di Stryker, che oltre ad usarlo come cavia, lo vuole usare come arma  e cancellargli la memoria, riuscirà infine a scoprire cosa si nasconde dietro a Stryker?
Il film è un bell'esempio di cinema di intrattenimento, ben fatto, ben scritto, con un protagonista d'eccezzione Hugh Jackman che attirerà anche il pubblico femminile oltre quello maschile, si Wolverine è un film per tutti quanti, e mantiene appiemo le sue promesse che sulla carta risultano appetibili, si scopre così la lunga vita di Wolverine, che parteciperà a molte guerre, e che limiterà i suoi poteri solo per fare del bene, insomma c'è tutto, azione, divertimento, intrigo, vendetta, lotte, tutto quanto che riesce ad incollarvi sulla poltrona, uno spin-off riuscitissimo, che è perfetto per il divertimento, soprattutto perchè è facile identificarsi con il protagonista, che cattura subito l'attenzione degli spettatori, STRAFICO!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...