Speciale Exploitation - Vampyros Lesbos

Ve lo ricordate Don Chisciotte di Orson Welles? Quel film è stato completato e curato da Jess Franco, o meglio Jesus Franco, regista spagnolo di cinema di genere molto amico di Wells, orbene, questo film Vampyros Lesbos è tutto diretto da Jesus Franco, mai uscito in Italia, infatti non si trova doppiato ma con i sottotitoli, io l'ho scaricato sul mulo, perché in streaming si trovava solo in lingua originale e valle a capire i linguaggi stranieri, soprattutto quelli che non conosci, mi pare che la lingua è il tedesco che non ho mai studiato, e menomale che con i sottotitoli è stato meglio seguirlo.

Primo film che vedo diretto completamente da Jesus Franco, quindi non posso che esprimere con semplicità e come meglio posso cosa il film mi ha lasciato.
Lasciate perdere tutto quello che conoscete sui vampiri, questo film è decisamente diverso, e diverso non intendo come una cavolata di cassetta che la si vede una volta tanto per passare tempo; questo è un film particolare, intrigante oserei dire e horror, ma soprattutto erotico.
Eros che si vede nelle scene con protagonista Soledad Miranda che interpreta una dracula in gonnella e qui Franco stravolge la storia di dracula con qualcosa di originale e unico, che raramente si è visto al cinema.
A voglia di chiamarli filmetti, la mia rassegna sul cinema d'exploitation mi ha dato in passato e adesso delle grandissime sorprese, come quella di stasera che vuole essere un horror atipico e geniale, e lo è, il tutto giocato sulla protagonista e la psicologia di una donna che è inspiegabilmente attratta da una ballerina di lap dance, che balla con una donna che finge di essere un manichino.
Va ad instambul per conoscere una donna, ed è proprio quella ballerina di cui deve curare gli interessi dato che appartiene alla stirpe di Dracula, ed è la stessa donna che le è apparsa in sogno, e il suo psicanalista le dice che sono solo sue fantasie.
Linda non ascolta il suo medico, e va nell'isola, dove comincia una realazione erotica con Nadine, come si fa chiamare, siamo a Instambul in turchia, ma la donna ha legato a se anche un altra donna, che ora è in cura da dei dottori.
Uno dei medici vuole diventare un vampiro, ma finirà male aggredito dallo scagnozzo di Nadine, come avrete capito è una discesa nell'incubo per Linda, che rischia di diventare un vampiro, o forse lo diventa, quel finale non fa che far sospettare nello spettatore che Nadine entra dentro di lei, dato che c'è il foular accanto a lei.
Scusate lo spoiler, ma non ne potevo fare a meno.
Per me è un piccolo capolavoro, che merita di essere visto, se lo perdete sarebbe un peccato.




Commenti

Post più popolari