domenica 4 marzo 2012

Un Tranquillo Weekend di Paura

Parlare di Un Tranquillo Weekend di Paura, è come fare un salto nel passato, per riscoprire e vedere  quei cult movie, che hanno in un certo senso segnato la storia del cinema, per me la sensazione è stata questa, un film dal cast eccezzionale, primi tra tutti John Voight e Burt Reinolds, in un inedito ruolo da duro.
E' un autentico Cult Movie, non si può etichettarlo in modi differenti, eppure nonostante siano passati tanti anni dalla sua uscita, risulta una pellicola capace di tenere alta l'attenzione dello spettatore con una tensione che non ti lascia mai, soprattutto quando arrivano quei brutti ceffi che assaliranno il  gruppo di amici che volevano solo fare un weekend in canoa, per attraversare il fiume, la loro vita cambierà in modo irreversibile, e non saranno più gli stessi, ma cosa vogliono quei brutti ceffi da loro? Sono solo dei balordi, che aggrediscono le persone che attraversano il fiume, alcuni sono spariti, e non sono più tornati, non dico cosa fanno di altro per non rovinarvi la sorpresa, ma vi assicuro che fa accapponare la pelle, e riuscire a salvarsi la vita non sarà affatto facile, ce la faranno a tornare a casa?
Costruito come un film d'avventura, ma che vira in territori da thriller, che fa sfociare i nostri protagonisti nell'incubo più profondo e inquietante, come ovviamente cita il titolo del film, un tranquillo weekend di paura, si perchè la tranquillità di quel tratto della natura, apparentemente accogliente, nasconde una minaccia terrificante, talmente orribile che i nostri protagonisti non ne vorranno parlare con nessuno una volta finita, ma sarà veramente così?
John Boorman, dirige un film spettacolare, oddio, non lo conosco molto come regista lo ammetto, ma questo film mi ha sorpresa sotto diversi punti di vista, primo fra tutti la straordinaria capacità di Boorman di tenere alta la scintilla della tensione, e di non mollarla per tutto il film, dimostrando di sapere dirigere con un pugno di ferro anche un cast di attori straordinari, in cui spicca un giovanissimo Burt Reynolds, a cui va la menzione speciale in assoluto, e gli altri attori non sono da meno.
Che altro dire se non correte subito a vederlo?
CULT.


5 commenti:

  1. Dal titolo ero convinta di averlo visto, invece leggendo il tuo pezzo mi sa che mi sbaglio.
    Devo vedere di recuperarlo.

    RispondiElimina
  2. Si veditelo, forse lo confondi con The River Wild - il fiume della paura, anch'esso un grande film, solo che in quel film c'era Meryl Streep, nell'inedito ruolo di dura ^_^ sono comunque due film molto simili

    RispondiElimina
  3. Se c'era Kevin Bacon anche allora sì, lo confondo con quello.

    RispondiElimina
  4. si c'era Bacon che oltretutto faceva anche il cattivo hehe ^_^

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...