Passa ai contenuti principali

Pretty Little Liars stagione 3

Allora ci andiamo al punto?
La complicata matassa invece di sbrogliarsi si attorciglia sempre di più, in un susseguirsi di colpi di scena che alla lunga stufano.
Dunque precisiamo che la seguo con interesse anche se ultimamente credo di assistere a un lungo deja vù dove invece di risolvere il problema lo si allunga, perchè?
Vallo a chiedere ai creatori di questo telefilm, che, nonostante mi tiene incollata alla poltrona devo dire che si allunga parecchio il sugo.
Ma insomma prima o poi si dovrà arrivare a un punto cruciale no?
Spero almeno che alla prossima stagione si arrivi allo smascherare almeno l'assassino di Alison, se davvero c'è stato un omicidio.
Tutto è ancora da giocare, intanto mi auguro che quando comincierò la quarta stagione non prenderò a sonnecchiare, perchè sarebbe un dramma.
Questa terza stagione mi ha mostrato di come la storia faccia il girotondo, e ne è l'esempio lampante, insomma arriviamo al punto.
Ogni volta c'è un colpo di scena che sembra arrivare a un punto cruciale, che poi sparisce nell'aria e sembra volatilizzarsi, perchè?
Come avete notato sta cominciando ad annoiarmi questo telefilm, se prima rappresentava una novità allettante lo stalker che invia messaggi alle quattro ragazze, ora invece dopo tre stagioni ancora non si è giunti a un punto d'arrivo credo che chi ha inventato il telefilm non abbia idea di dare un punto cruciale giusto alla storia.
Spero almeno che non finisca nel modo stupido come è successo con Gossip Girl, per quanto mi riguarda questa terza stagione non supera la sufficienza per me.
Voto: 6



Commenti

  1. Sigh... tra poco toccherà pure a me riprendere, su costrizione di morosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe, bisogna sopportare ;) però diglielo che non sei masochista xD

      Elimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!