Passa ai contenuti principali

Arma Letale 4

Eh si, dopo tre capitoli strepitosi, eccocci arrivati alla quarta e ultima - finora - puntata della saga Arma Letale.
Quarto episodio che, purtroppo non ha lasciato nulla di particolarmente memorabile, anche se devo dire che pur con tutti i suoi difetti mi è piaciucchiato.
E qui i nostri stanno per diventare rispettivamente Martin papà e Roger nonno, e si portano appresso il fido Leo Getz, - mitico Joe Pesci, che come spalla dei protagonisti fa scappare sempre qualche bella risata - e addirittura il genero di Roger, quasi marito della figlia che sta a sua volta per diventare papà anche lui.


Nella quarta puntata delle loro avventure, devono sventare il piano di una pericolosa banda cinese appartenente alla triade che produce denaro falso venendo coperti da personaggi corrotti, che verranno uccisi due dai nostri eroi, altri due invece da altre persone legate al crimine.
In tutto questo Roger cerca di aiutare dei clandestini, che saranno anche il pretesto per i criminali per attaccarli.
E li attaccheranno, in una lotta senza esclusione di colpi o quasi.
Per me si tratta del capitolo minore della saga, ma pur sempre divertente, anche se i primi tre film sono veramente supermegagalattici, questo quarto episodio sa come di riempitivo alla saga, certo il divertimento è assicurato, le scene d'azione ci sono pure, insomma non manca nulla...però sa di tutto già preconfezionato per completare la saga.
Menomale che è stato l'ultimo capitolo.
Certo quattro risate me le sono pure fatte, soprattutto nei battibecchi tra Riggs e Mourtagh, vedere la scena iniziale per esempio che devono fermare uno psicopatico e in cui il primo dice al secondo e viceversa che diventeranno nonno e papà.
Insomma l'adrenalina è sempre presente, le scene comiche pure, ma manca quella cosa che ha fatto della saga, che è presente nei film precedenti, qualcosa di unico e sorprendente: La cura nei dettagli, la sceneggiatura piuttosto attenta etc etc etc.
Questo film come ho detto prima sembra un riempitivo, divertente ma sa di una aggiunta che francamente io avrei evitato, facendo finire il tutto già al terzo capitolo.
Comunque come saga è niente male e giudicandola nel suo insieme se vi piacciono le storie divertenti, che mischiano azione, poliziesco e tanti altri ingredienti è una saga giusta per voi.
Voto: 6 e 1/2



Commenti

  1. Troppe spalle comiche, davvero troppe, mi sta bene finire con una nota lieta ma resta il più debole dei quattro film, si salva un ottimo Jet Li, la scena di inseguimento/trasloco e le dinamiche tra Martin e Roger ;-) Cheers

    RispondiElimina
  2. E' una saga che è andata sempre in discesa, ma fortunatamente tutti e in particolare quest'ultimo riesce a farsi comunque apprezzare, il peggiore certamente ma comunque piacevole e divertente ;)

    RispondiElimina
  3. Il peggiore tra gli Arma Letale, ahimé... anche se non tutto è da buttare

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. si...in effetti rispetto agli altri tre è dimenticabile, ma godereccio

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.

Ciclo Horror Stories - The Midnight Man

Da questo The Midnight man poteva nascere qualcosa di pazzesco, e avevo ragione durante la settimanale rubrica delle uscite cinematografiche a storcere il naso.
Innanzitutto è bene precisare che nonostante abbia messo il film negli scult, per il motivo per cui il soggetto presentato non era poi il massimo dell'originalità, e fin qui ci siamo, nonostante questo ho comunque voluto dare una chance a questo film, che, sebbene abbia delle atmosfere lugubri e ogni tanto ci scappa persino lo jump scares, il film si presenta come se qualcosa di incredibile dovrebbe presentarsi ma si sgonfia subito, anche perché il regista presenta situazioni banali, allunga il sugo della salsa senza concentrarsi su quello che fa di un horror un grande horror, o quanto meno anche un buon horror...andare al dunque.