giovedì 7 marzo 2013

The Wicker Man

Autentico cult movie, da molti considerato il quarto potere dei film  horror e uscito negli anni settanta, è un film che mescola sapientemente il mistero, l'occulto e il paganesimo.
Ambientato in una piccola e rurale comunità, dove la religione non trova posto, gli abitanti sembrano strani, avvolte bizzarri, hanno dei comportamenti piuttosto liberi che nella normale civiltà non si vedono, e una bambina è scomparsa, ma nessuno di loro se ne cura poi tanto, anzi sembra che facciano di tutto per nascondere la verità, ma cosa è accaduto realmente alla piccola? E' davvero scomparsa?
Ragazzi ve lo dico subito, è un film imperdibile, primo perchè ti tiene sulle spine dall'inizio alla fine, poi perchè è girato benissimo e la storia è tutt'altro che facile, i personaggi sono descritti in modo solare ma dentro sono inquietanti, e nascondono ben più di cosa fanno realmente vedere.
La magia, l'occulto e i rituali sono i veri protagonisti, che sembrano essere un tuttuno con la gente della comunità, avvolte ti sembra di assistere a un musical, in alcuni momenti ci sono scene erotiche più celebrali che spinte, ma che fanno parte del credo della comunità.
Tra i protagonisti c'è un incredibile Christopher Lee, che solo per lui vale la pena di guardare il film.
State alla larga dal remake con Nicholas Cage, che mette in ombra questo autentico capolavoro e riduce il tutto con una semplice storia Thriller che  nulla ha a che fare con il misticismo di questo film.
Innanzitutto l'intreccio della storia è scritto in maniera incredibile, sembra che gli abitanti della comunità siano innocenti - sembra - ma ben presto scopriamo gli altarini, gradatamente Robyn Hardy furbescamente, svela a poco a poco le carte in tavola, lanciando la sfida allo spettatore, che si diverte a stare seduto in poltrona per capire come stanno realmente i fatti, e le carte sveleranno un intreccio macabro e inquietante che rimane indelebile nella vostra memoria.
CULTISSIMO DA NON PERDERE.




4 commenti:

  1. la musica ti strega e poi sei catturato anche tu, come il povero poliziotto:)

    RispondiElimina
  2. Film fantastico e assolutamente terrificante. Ha ispirato una generazione di film e registi.

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...