venerdì 11 aprile 2014

Before Midnight

Terzo capitolo della storia d'amore tra Jessie e Celine che segue il capitolo precedente, ora lui è divorziato e vive insieme a Celine, all'inizio lo vediamo accompagnare il figlio a casa dalla madre, poi sorpresa lo vediamo accanto alla sua bella con cui ha formato una nuova famiglia.
E qui si chiude il cerchio, anche se ancora le parole escono fuori come un fiume in piena, ora però sono una coppia, hanno una vita insieme e le prime difficoltà cominciano a farsi sentire così anche gli scontri, non prima di aver fatto una tenera scampagnata con alcuni amici.

E finalmente ritroviamo i nostri due eroi, dentro la loro vita insieme, durante una festa, una mangiata a casa di amici con le bambine che giocano intorno, e poi si confrontano ancora dopo delle effusioni con alcune scelte importanti, e qui si sussegue un litigio che fa sbriciolare la loro storia, lo risolveranno?
Eccocci qui, ora abbiamo Jessie e Celine nella loro vita insieme non sono più ragazzi, o due persone che hanno deciso di stare insieme e cominciare una vita, farsi una famiglia, qui sono adulti e vaccinati, hanno vissuto le tre fasi più importanti di un rapporto, e si trovano a decidere qualcosa che rivoluzionerà le loro vite, tra Celine che non vuole lasciare il suo lavoro di artista, e Jessie che vuole stare più accanto a suo figlio, scoppia un dramma compreso con un litigio davvero forte, nonostante Celine decida di non rinunciare al suo lavoro e di lasciare libero il marito di andare da suo figlio quando vuole.
Questo è il capitolo conclusivo, e ci pone una storia d'amore già navigata, vissuta non solo sognata o agognata, troviamo una coppia con due bambine, una coppia che vive insieme, fa l'amore, hanno una storia in comune, dividono il loro mondo, e sanno che senza l'altro uno di loro non può vivere, si conoscono, parlano, si incazzano e chi più ne ha più ne metta, ma alla fine è sempre l'amore che mette le cose a posto, soprattutto quello vero.
Il capitolo più maturo della saga, quello in cui è protagonista una coppia adulta, non ragazzini o giovani che hanno deciso di stare insieme.
Nonostante tutto devo dire che Linklater qui si è superato, ha davvero descritto una storia d'amore vera, non colorata dal romanticismo, la coppia protagonista è realistica, non si nasconde dietro le ombre del romanticismo, dei baci e delle carezzine, ma è fottutamente sincera, anzi fin troppo, e lo si percepisce sin dal primo episodio della saga.
Se penso a una canzone che ci starebbe bene per descrivere questa love story, mi viene in mente serenata rap di Jovanotti, quando lui canta "mettiti con me non sono un figlio di puttana, non ci credere alle cose che dicono di me, sono tutti un po' invidiosi. Chissà perchè. Io non ti prometto una storia di romanzi e di una canzone, io ti offro verità corpo anima e cervello, amore amore solo amore e solo quello."  beh questa canzone gli calza a pennello non credete?
Voto: 7 e 1/2


1 commento:

  1. Il più malinconico dei tre. Ma bellissimo ugualmente. E poi parlano parlano parlano... Io adoro i film "verbosi"...

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...