Passa ai contenuti principali

Io Vi Troverò

Ok, ora è giunto il momento di un po' di adrenalina, ogni tanto ci vuole.
Oggi ho scelto Io Vi Troverò, un buon action che all'apparenza sembra il classico film da popcorn da intrattenimento, e in parte lo è, ma ha la capacità di assorbirti nella storia; e di questi tempi è cosa più unica che rara.
Nonostante i presupposti voi direte, ma dai un film action come può piacerti? Beh dai un padre che salva sua figlia e fa uscire gli attributi è molto differente da tanti action tutti muscoli e niente cervello non vi pare?
Fermo restando che non ho nulla contro quei film dato che ho cominciato a vederli io, salvo rari casi la maggioranza che escono al cinema si possono buttare fuori dalla finestra.
Qui abbiamo come protagonista un ex agente segreto, un padre di famiglia che si vede costretto a riprendere le armi quando sua figlia viene rapita da una banda di papponi che vuole farla prostituire.
E chi ci mettono come protagonista? Liam Neeson, attore insolito per queste parti, che nonostante ciò riesce ad essere credibile quando c'è il rischio di fare figuracce.
L'eroe è proprio Liam, che nonostante non abbia i muscoli, dimostra di avere le palle quadrate e di saper maneggiare le armi quandi si tratta di passare dalle parole ai fatti.
Perchè ho apprezzato questo film? Innanzitutto l'intreccio ben calibrato, poi il regista riesce a coinvolgere lo spettatore tenendo alta la tensione e la sua attenzione, e non perde mai di vista la storia e le scelte dei protagonisti - cosa rara ai giorni nostri - tutto è dosato attentamente e il regista si diverte a giocare al gatto col topo con lo spettatore, riuscendo nell'impresa di non anticipare mai nulla di quello che avverrà, anzi, si diverte persino a giocare con lui.
Il cast è veramente bravo, la regia è studiata e attenta, la sceneggiatura appetitosa, e non ci sono mai colpi di scena stupidi e insensati, anzi, sono esattamente come il regista vuole che siano, e lo spettatore che davanti al film cera possibili soluzioni, non può fare altro che posare per un attimo i suoi popcorn e studiarsi una possibile soluzione....ci riuscirete? Io credo di si.
Un buon film che supera abbondantemente la sufficienza, e questa volta me lo dovete concedere.
Voto: 7




Commenti

  1. 7 a questa schifezza?
    no, non te lo concedo! :)

    RispondiElimina
  2. gran bell'action con un Liam in gran forma.
    Non male anche il sequel, ma cmq inferiore al primo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma di poco poco...non sono male :)

      Elimina
    2. ora pare che Liam voglia fare il 3, chissà chi verrà rapito sto giro XD

      Elimina
  3. ah ah io li ho detestati alla grandissima tutti e due....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece sono piaciuti mi hanno fatta divertire...de gustibus ^_^

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.