Passa ai contenuti principali

Io Vi Troverò

Ok, ora è giunto il momento di un po' di adrenalina, ogni tanto ci vuole.
Oggi ho scelto Io Vi Troverò, un buon action che all'apparenza sembra il classico film da popcorn da intrattenimento, e in parte lo è, ma ha la capacità di assorbirti nella storia; e di questi tempi è cosa più unica che rara.
Nonostante i presupposti voi direte, ma dai un film action come può piacerti? Beh dai un padre che salva sua figlia e fa uscire gli attributi è molto differente da tanti action tutti muscoli e niente cervello non vi pare?
Fermo restando che non ho nulla contro quei film dato che ho cominciato a vederli io, salvo rari casi la maggioranza che escono al cinema si possono buttare fuori dalla finestra.
Qui abbiamo come protagonista un ex agente segreto, un padre di famiglia che si vede costretto a riprendere le armi quando sua figlia viene rapita da una banda di papponi che vuole farla prostituire.
E chi ci mettono come protagonista? Liam Neeson, attore insolito per queste parti, che nonostante ciò riesce ad essere credibile quando c'è il rischio di fare figuracce.
L'eroe è proprio Liam, che nonostante non abbia i muscoli, dimostra di avere le palle quadrate e di saper maneggiare le armi quandi si tratta di passare dalle parole ai fatti.
Perchè ho apprezzato questo film? Innanzitutto l'intreccio ben calibrato, poi il regista riesce a coinvolgere lo spettatore tenendo alta la tensione e la sua attenzione, e non perde mai di vista la storia e le scelte dei protagonisti - cosa rara ai giorni nostri - tutto è dosato attentamente e il regista si diverte a giocare al gatto col topo con lo spettatore, riuscendo nell'impresa di non anticipare mai nulla di quello che avverrà, anzi, si diverte persino a giocare con lui.
Il cast è veramente bravo, la regia è studiata e attenta, la sceneggiatura appetitosa, e non ci sono mai colpi di scena stupidi e insensati, anzi, sono esattamente come il regista vuole che siano, e lo spettatore che davanti al film cera possibili soluzioni, non può fare altro che posare per un attimo i suoi popcorn e studiarsi una possibile soluzione....ci riuscirete? Io credo di si.
Un buon film che supera abbondantemente la sufficienza, e questa volta me lo dovete concedere.
Voto: 7




Commenti

  1. 7 a questa schifezza?
    no, non te lo concedo! :)

    RispondiElimina
  2. gran bell'action con un Liam in gran forma.
    Non male anche il sequel, ma cmq inferiore al primo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma di poco poco...non sono male :)

      Elimina
    2. ora pare che Liam voglia fare il 3, chissà chi verrà rapito sto giro XD

      Elimina
  3. ah ah io li ho detestati alla grandissima tutti e due....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece sono piaciuti mi hanno fatta divertire...de gustibus ^_^

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Masters of Sex - Stagione 1

Si, dovevo recensirla ieri, ma purtroppo non ho avuto tempo, perchè dovevo visionare diversi film che recensirò in questi giorni.
Andiamo al punto: su cosa si basa Masters of Sex?
Nulla di pruriginoso ve lo assicuro io, la serie tv è basata sulle ricerche del dottor William Masters, le cui scoperte nei suoi esperimenti hanno rivoluzionato il mondo della medicina.
La serie è ambientata verso la fine degli anni cinquanta, e le scoperte innovative del dottor Masters, che studia in maniera meticolosa i comportamenti sessuali degli esseri umani mi hanno a dir poco conquistata.
Peccato che è composta solamente da quattro stagioni, comunque per me ha un potenziale pazzesco, che include anche qualcosa di unico e originale nel panorama televisivo recente, e ci vogliono serie tv come queste al giorno d'oggi, e sono anche piuttosto interessanti.
Dobbiamo dire però che la ricerca compiuta dal dottor Masters, è realmente accaduta, e il telefilm si basa sulla biografia di Thomas Maier sullo sc…