Passa ai contenuti principali

Il luogo delle Ombre - Odd Thomas

Smaltimento dei film visti e che non ho potuto recensire, oggi tocca a Il Luogo delle Ombre, titolo originale Odd Thomas, dal nome del protagonista maschile che ha il dono speciale di prevedere disastri e sventure, e soprattutto di vedere i morti e risolvere il modo in cui hanno perso la vita.

Nella sua prima avventura deve fare in modo che non accada quello che viene presagito da uno strano uomo che ha la pelle dal colore di muffa; che lui chiama fungus man.
Quello che deve sventare è un imminente catastrofe che sta per avvenire in città, ma non ha molto tempo: soltanto 24 ore.
Ce la farà a salvare vite umane e soprattutto quella della ragazza di cui è innamorato sin da quando era piccolo?
Film tratto dal romanzo Il luogo delle Ombre primo capitolo della serie Odd Thomas scritta da Dean R Koontz.
Devo dire che mi ha divertita e non poco anzi, direi assai.
Soprattutto perchè mi aspettavo il classico filmetto adolescenziale e invece si è rivelato una piacevole sorpresa che non mi ha stancata nè annoiata; e per un film di questo calibro è cosa più unica che rara.

Precisiamo però: il film è e resta un blockbuster, senza se e senza ma.
Uno di quei film che l'amico Ford definisce pane e salame tanto per intenderci, fatti per divertire, e soprattutto intrattenere.
Ma cacchio è fatto talmente bene che riesce a incollarti nella poltrona. Certo non devi aspettarti il classico capolavoro d'autore per dir si voglia, ma neanche uno di quei film vuoti e senz'anima.
Insomma è fatto bene, va bene sia come riempitivo, che come film da collezionare, non sfigura affatto in mezzo a tanti filmetti girati soltanto per racimolare soldi; questo film racchiude in se qualcosa che va aldilà del semplice intrattenimento fine a se stesso.
Ma dobbiamo sentenziare che nonostante mi sia piaciuto, è sempre un film giocattolo punto e su questo credo che siamo tutti daccordo a riguardo.
Anche se ovviamente tra questo e i transformer preferisco senza dubbio questo.
Divertente e coinvolgente quanto basta, che altro chiedere di più ad una serata popcorn, patatine o pane e salame? xD
Voto: 6 e 1/2


Commenti

Post popolari in questo blog

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Cineclassics - Il Dottor Stranamore, ovvero come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Riguarda & Recensisci - CineClassics
Terminato lo special di Riguarda & Recensisci dedicato a Tim Burton, ecco che comincia quello dedicato al più grande regista di tutti i tempi, almeno per la sottoscritta, subito dopo il grande Orson Welles. Potevo non recensire i film che ancora non avevo recensito? Può mancare in un blog di cinema che ambisce ad essere il più completo esistente in Italia, un regista come Stanley Kubrick? Assolutamente no. Ed ecco a voi per vostra gioia questo special, a cominciare dai film che avevo visto, fino a recensire gli ultimi due film che mi rimangono da vedere, per completare l'intera filmografia del grande Stanley, che a due anni di distanza da Lolita, gira un film ancora più controverso del precedente.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.