mercoledì 4 novembre 2015

The Reach - Caccia all'uomo

Credo che non ci voglia poi molto per esprimere il mio parere su questo film non è vero?
Cercherò di essere più sincera possibile anche se la recensione sarà molto breve, non voglio dilungarmi e fare un grandissimo sermone, non ce ne è bisogno.
Innanzitutto non capisco perchè Michael Douglas debba bruciarsi una gloriosa carriera con questi ruoletti da bastardo infame che offuscano tutti i bastardi che ha interpretato prima...non poteva scegliere ruoli migliori?
E' possibile che alla  sua veneranda età debbe interpretare una brutta versione di Gordon Gekko? Che qualcuno chiami Denny De Vito, attore che molte volte ha recitato con lui regalandogli e regalandoci ruoli che gli calzavano a pennello.
In questo film non si può proprio vedere la sua crudeltà che è assolutamente senza alcun motivo palese, e il ragazzo poveraccio che salta da un punto all'altro per salvarsi il culo per poi capire che lui è un fottuto ricco sfondato e che si è divertito a dargli il pepe al culo così per gioco tanto per passare il tempo.
La trama ovviamente è piuttosto precaria, il regista non è capace di dare voce alla rabbia del personaggio interpretato da Michael Douglas che in questo ruolo è decisamente sprecato.
Peccato, un occasione perduta, in tutti i fondi...si poteva decisamente fare di più.
Voto: 5


Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...