martedì 3 novembre 2015

Infernal Affairs

Avete visto The Departed Il bene e il Male? bene questo è il film originale, l'altro appena citato è il remake di questo film.
Quale ho apprezzato di più? Sinceramente questo, anche se The Departed ha una solidissima regia, questo è di gran lungo migliore.
Ho voluto vedere questo film perchè ho letto in giro che lo superava in tutto e per tutto, ed è vero, anche se sinceramente parlando il remake ha una sua visione personale che non toglie nulla alla qualità di questo film.

Da amante del cinema orientale posso solo dire che questo ha le qualità di un capolavoro, e se lo dico io ci dovete credere.
In alcuni punti Infernal Affairs è diversissimo da The Departed, sia nella storia che nella recitazione; potremo dire che è più curato, tocca meno il lato thriller della trama ed è concentrato più sull'azione.
D'altronde nel cinema orientale quando fai opere di questo genere è quasi d'obbligo concentrarsi sull'azione, però questo film ha una marcia in più: ha dei contenuti, una regia a prova di bomba e una storia capace di incollarti alla poltrona dall'inizio alla fine...vi sembra poco?
Se Scorsese ha puntato concentrandosi di più sul lato thriller della trama, Andrew Lau e Alan Mak non hanno lasciato nulla al caso, anzi, hanno fatto di più...molto di più.
E scusate se è poco.
Ci sono meno fronzoli e più coinvolgimento da parte dello spettatore, e dire fronzoli per un film di Scorsese è un po' come bestemmiare, posso solo dire che Marty ha fatto una sua visione personale dell'insieme che nulla toglie alla versione originale...e questo mi sembra una motivazione più giusta per parlare del suo remake.
Mi è piaciuto Infernal Affairs come anche The Departed in maniera differente, ma mi sono piaciuti entrambi, perchè offrono senza offuscare l'originale, una visione differente di un film che è capace nonostante siano passati ben tredici anni dalla sua uscita di far parlare ancora gli spettatori.
L'originale è da vedere per diversi motivi: primo tra tutti è che la storia è leggermente diversa dal remake, scusate la ripetizione ma è giusto sottolinearlo, poi perchè toccando un genere occidentale come il gangster movie, offre qualcosa di completamente nuovo, di innovativo sia nel linguaggio di insieme, sia nella costruzione della trama.
Insomma un film da avere senza molti giri di parole.
Io vi consiglio di vederlo prima di The Departed o se l'avete già visto vi consiglio di vederlo ugualmente, in modo da rendervi conto di due diversi modi di girare un film che nulla tolgono all'opera originale in questione.
Voto: 8 e 1/2


1 commento:

  1. Filmone! La cosa bella è che Scorsese per la sua versione lo ha davvero adattato al suo tipo di cinema, quindi restano due film distinti e separati, che è sempre un ottima cosa secondo me ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...